Lun. Giu 1st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Napoli. Banditi assaltano Assicurazione, donna legata

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Banditi asportano cassaforte nel quartiere di Chiaia

Una donna è rimasta legata, il colpo è successo stamattina all’alba

NAPOLI. Due banditi hanno fatto irruzione stamattina, poco prima delle 5, in un’ agenzia di Assicurazione in via Crispi, nella città di Napoli https://www.ansa.it/campania/notizie/2019/06/25/assalto-ad-assicurazione-donna-legata_a01400d0-300c-492e-b7de-108d6b384bac.html la notizia è stata riportata stamattina dall’Ansa, la stessa ha raccontato poi, che i banditi si sono impadroniti della cassaforte, con la quale poi sono riusciti a fuggire con l’intero bottino rapinato.
    I due hanno dopo il blitz all’interno dei locali, hanno avvicinato una donna che stava eseguendo le pulizie negli uffici, l’ hanno sotto minaccia costretta ad aprire la porta, e poi l’ hanno legata ed imbavagliata con nastro isolante. Il bottino, costituito da assegni e valori è ancora da quantificate. Sulla rapina accaduta questa mattina, indagano i militari dell’Arma dei Carabinieri della Stazione di Chiaia. Purtroppo per l’ennesima volta episodi di cronaca si succedono nella zona, ancora prese di mira le attività commerciali. I residenti protestano, la paura purtroppo inizia nuovamente a diffondersi, si temono rapine anche con l’arrivo degli atleti impegnati in città nelle ‘Universiadi’ che partiranno a Napoli il prossimo 3 luglio Il problema sicurezza torna ad essere un ‘magone allo stomaco’per l’amministrazione comunale di De Magistris.

Leggi anche:

https://www.v-news.it/napoli-street-art-da-rione-luzzatti-a-rione-dei-murales-nel-quartiere-de-lamica-geniale/

  1. Murales nel Rione Luzzatti

    L’amica geniale murales nel Rione Luzzatti a Napoli

  2. https://www.v-news.it/napoli-miles-gloriosus-ovvero-morire-duranio-impoverito/

    Miles gloriosus morire d’uranio impoverito

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close