Mer. Ott 23rd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Napoli. Paura alla stazione, agenti della Polizia Ferroviaria arrestano potenziale stupratore

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Ha evitato il peggio grazie agli agenti della Polizia Ferroviaria prima di subire lo stupro. E’ successo ieri sera alla stazione Centrale di Napoli dove la Polizia Ferroviaria ha arrestato un ragazzo italiano per rapina aggravata e tentata violenza sessuale nei confronti di una 20enne che era in viaggio per Caserta. Nella tarda serata di ieri alle 22.10, nella Stazione Centrale di piazza Garibaldi a Napoli, la ventenne era stata minacciata  dall’uomo che, armato  di un coltello a serramanico, l’ha costretta a consegnargli il suo cellulare e la somma di 10 euro. Il balordo delinquente  non felice ha obbligato la giovane ragazza a scendere dal treno e a seguirlo in una zona non sorvegliata della stazione, arrivati in questa zona l’orco, ha tentato la violenza sessuale nei riguardi della sfortunata ragazza senza che nessuno si accorgesse di loro. Per fortuna la Polfer è intervenuta in soccorso della ragazza grazie alle spaventose urla. Il pregiudicato, è stato  perquisito dagli agenti,ed arrestato. L’uomo già conosciuto per reati delinquenziali  il  25 settembre, era stato arrestato per furto aggravato e porto abusivo di arma bianca. Il Pm di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli ha disposto il trasferimento in carcere a Poggioreale per la successiva convalida immediata dell’arresto.

Open