ArteNapoliNews

Napoli. Per la prima volta le opere più belle di Chagall in città fino al 30 giugno

NAPOLI. Imperdibile mostra nella splendida basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta di uno degli artisti più interessanti di tutto il ‘900: Marc Chagall.

Per la prima volta la città partenopea ha accolto ben 150 opere di questo grande artista per una una splendida esposizione inaugurata il 15 febbraio 2019. Dipinti suggestivi, incisioni particolari, acquerelli e disegni che raccontano la vita dell’artista russo attraverso un’atmosfera magica e surreale. Al centro di tutto è ritratto l’amore per l’adorata moglie Bella Rosenlfeld,  musa ispiratrice di tanti dipinti in cui realtà e sogno si uniscono attraverso l’incredibile complicità dei due coniugi. Un ruolo estremamente importante è dato senz’altro ai racconti biblici che ripercorrono le storie del popolo ebraico, opere realizzate a partire dagli anni ’30 quando l’artista sentì maggiormente la necessità di approfondire la cultura ebraica non solo attraverso lo studio della Bibbia, ma anche con diversi viaggi nei luoghi centrali delle storie bibliche. Un tema percepito con grande emozione dall’artista che, proprio a partire dagli anni ’30, affrontò situazioni molto dolorose essendo nato in una famiglia di ebrei russi. Ma anche tanti altri ricordi d’infanzia, fiabe e poesie popolano le bellissime opere in esposizione fino al 30 giugno 2019. La mostra è stata curata da Dolores Duràn Ucar ed è stata organizzata dal Gruppo Arthemisia con il patrocinio del Comune di Napoli.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.