• Mer. Ott 27th, 2021

Napoli. Radicali, Criscuolo: "Avere un parente ucciso dalle mafie non fa curriculum in politica"

DiThomas Scalera

Giu 10, 2017

NAPOLI. Riceviamo e pubblichiamo il comunicato di Rosa Criscuolo (Radicali).
“In Italia esiste l’ oligarchia delle vittime delle Mafie . Il programma elettorale si basa sul vittimismo personale e lo Stato agevola il risarcimento spianando loro la strada verso l ‘ ingresso nelle aule parlamentari . Questo atteggiamento tuttavia è contraddittorio rispetto alle accuse di partiti nati sotto la stella giustizialista tipica dell’ era tangentopoli . Come si può accettare di sedersi nei palazzi del potere dopo aver subito un torto di questa dimensione ? Come si può avere il coraggio di diventare complice dello Stato se si è dalla parte di chi continua ad insistere , nonostante le assoluzioni
del generale Mori , riguardo la farsa sulla ” trattativa Stato Mafia ” ?
Ed infine , ritornando ad un argomento dei giorni nostri , come si può parlare di 41 bis se Toto’ Riina viene ancora un boss che detta ordini dal carcere ?
Qualcosa non va , forse anche questa è tutta una farsa sulla pelle dei morti ammazzati dalle Mafie .
Avv ROSA CRISCUOLO ,
COMITATO RADICALI ITALIANI
NAPOLI

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru