• Dom. Ott 24th, 2021

Napoli. Sequestrati panini di plastica: denunciato cittadino cinese

DiThomas Scalera

Nov 5, 2016

Sequestrati a Napoli 15mila prodotti simili ad alimenti

NAPOLI. Circa 15mila articoli, cosiddetti “similalimenti”, – brioche, panini, pasticcini, toast ed altro – realizzati prevalentemente con materiali plastici, mai sottoposti a controlli e destinati all’esposizione in vetrina al posto di quelli veri, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Napoli. Un cittadino cinese, ritenuto responsabile della distribuzione di questi materiali, è stato denunciato all’autorità giudiziaria.
I prodotti – realizzati in Cina e importati illegalmente in Italia – di cui non si conosce la composizione, hanno forma, odore, aspetto, imballaggio, etichettatura, volume e dimensione tali da apparire come un vero e proprio alimento pur non essendolo. Non essendo mai stati sottoposti a controlli sono ritenuti dannosi per la salute e, quindi, sono stati sequestrati. (ANSA)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru