Comunicati Stampa

Napoli. Terra dei Fuochi, Moronese (M5S): "Il Piano d'azione del governo sta dando i primi risultati positivi"

“E’ necessario proseguire sulla strada intrapresa” dichiara la senatrice pentastellata

NAPOLI. “Il Piano d’azione del governo per la Terra dei Fuochi sta dando i primi risultati positivi, ma è necessario proseguire sulla strada intrapresa senza indugi, perché i mesi estivi che stanno per arrivare sono i più critici. L’aumento dei controlli ha fatto sì che rispetto al 2018 abbiamo avuto più sequestri ed arresti, e questo è un dato sicuramente molto positivo dal quale si comprende il buon lavoro fatto. Abbiamo però davanti a noi la sfida di sempre, quella di far collaborare di più gli enti locali, infatti in diversi Comuni sussistono ancora forti criticità, dovute all’abbandono dei rifiuti per le strade che rappresentano una potenziale fonte di roghi tossici e sono il sintomo di uno scarso impegno dell’amministrazione”. 
A dichiararlo è la senatrice M5S Vilma Moronese Presidente della commissione ambiente e territorio del Senato, che ha presenziato all’incontro tenutosi questa mattina in prefettura a Napoli.

“Altri segnali positivi – continua Moronese – arrivano dalla Regione Campania, infatti sembrerebbe che dopo le passate e tristi uscite del Governatore De Luca in merito all’inutilità del “progetto Epica” e l’utilizzo dei medici di base, la Regione stia maturando l’idea di collaborare. Davvero interessanti poi, i risultati della collaborazione tra il Ministero dell’Ambiente e l’Aeronautica Militare illustrate dal prof. Massimiliano Lega capo segreteria del Sottosegretario Micillo, che ha mostrato al tavolo tecnico le potenzialità dell’impiego degli aerei militari applicate nel campo ambientale, ed in particolare sono stati mostrati alcuni rilievi recentissimi che evidenzierebbero una possibile fonte di contaminazione delle acque che altrimenti difficilmente sarebbe stato possibile intercettare”.  

“L’aggiornamento del Piano d’azione per il contrasto dei roghi dei rifiuti che si è svolto oggi a Napoli – conclude Moronese -, e che riguarda anche l’intera provincia di Caserta, dimostra ancora una volta quanto sia serio e costante l’impegno preso dal Governo di risolvere le annose questioni che interessano il nostro territorio.”

Leggi anche:

Benevento. Collaborazione tra Croce Rossa e Arma dei Carabinieri

Caserta. “Un fiore nel taschino”, iniziativa della Ugl contro le aggressioni ospedaliere

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.