Mar. Set 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Napoli. Trasporti, consegnati altri 52 nuovi autobus

2 min read

De Luca: “Sforzo gigantesco della Regione”

NAPOLI. Sono stati consegnati questa mattina altri 52 nuovi autobus che vanno a potenziare il servizio di trasporto pubblico su gomma della Regione Campania. I mezzi, dotati di videosorveglianza, si aggiungono ai 55 già consegnati e attivi e ad altri 375 in fase di produzione. Il programma di rinnovamento del parco autobus prevede inoltre l’acquisto di ulteriori 462 mezzi per i quali le gare sono in corso o in fase di pubblicazione entro settembre. L’obiettivo della Regione è quello di immettere, entro il prossimo anno, complessivamente 942 nuovi pullman. Al termine dell’operazione la Campania avrà un parco autobus tra i più moderni d’Italia. E lo stesso potrà dirsi per il trasporto su ferro per il quale sono già attivi 19 nuovi treni Jazz, cinque sono in procinto essere consegnati, 21 in fase di acquisto. 

“Oggi è una giornata importante per la Regione – ha detto De Luca – entro quest’anno consegneremo altri 50 pullman alle aziende dei diversi territori. È uno sforzo gigantesco che stiamo facendo, con un investimento di circa 250 milioni di euro. L’obiettivo è quello di rinnovare, totalmente, il parco dei veicoli su gomma e su ferro, massimo entro due anni. Abbiamo bus che hanno un’anzianità di 20-25 anni, con problemi di sicurezza. Negli ultimi sette anni non è stato comprato un pullman e abbiamo, dunque, dovuto recuperare ritardi drammatici che hanno creato disservizi agli utenti e condizioni anche di disagio al personale”.

“Oltre che offrire un servizio di qualità agli utenti e ai pendolari – ha evidenziato il Presidente – diamo anche la possibilità di lavoro per gli stabimenti industriali in Campania perché le commesse della Regione riescono a fare in modo che non ci siano licenziamenti nelle fabbriche e nell’indotto in Campania”.

Leggi anche:

Calvi Risorta. Sapori Colori e Suoni alla Cittadella Medievale di Cales

Santa Maria a Vico. Si riuniscono i rappresentanti dei quattro comuni della Valle di Suessola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open