• Sab. Ott 23rd, 2021

Napoli. Un presidio a favore della modifica toponomastica della città

DiThomas Scalera

Mag 6, 2016

13177507_10207797643172237_8985523160022226254_n
Napoli 05\05\16
Dopo qualche giorno di organizzazione, ieri mattina presso Piazza Municipio di fronte palazzo San Giacomo, l’associazione Nazione Napolitana Indipendente ha dato luogo ad un presidio per sollecitare la modifica toponomastica e la rimozione di falsi eroi risorgimentali che hanno contribuito alla colonizzazione e sottomissione della città di Napoli all’Italia. Ecco l’invito all’evento da parte dell’associazione.
“Abbiamo scoperto la vera storia, sono crollati i falsi miti ora trasformati in criminali e carnefici. Quale ragione hanno ancora ad insozzare le targhe delle nostre più belle piazze e strade?
Vieni anche tu a pretendere il cambio a chi dovrebbe rappresentare la nostra vera Identità e Dignità di Popolo sedendo nei nostri palazzi. Diamo modo a costoro di fare il loro dovere, hanno deliberato già nel 2012 di inserire nomi di donne e personaggi che hanno fatto la storia di Napoli, ma intanto inseriscono nomi come Berlinguer che non ci appartengono.
NON LAMENTARTI SUL WEB TU CHE PUOI ESSERE PRESENTE, INSOMMA VIENI A PROTESTARE!”
Civile e cordiale la protesta. Ieri mattina al gruppo di attivisti si sono aggiunti alcuni passanti a conoscenza della verità storica ed a favore della causa. Il sindaco Luigi De Magistris prenderà sicuramente in considerazione la richiesta per il cambio della toponomastica. Nessuno scontro, nessun atto di inciviltà. I cittadini hanno espresso il loro sacrosanto diritto e nessuno si è opposto a dimostrazione del senso di patriottismo sempre crescente dei napolitani nei confronti della propria terra. Il sud a lungo discriminato, esce dalla profonda pozza di vergogna nella quale fu gettato e presenta il conto di tale offesa. Come si può evincere dagli striscioni, è tanta la rabbia ed il risentimento nei confronti di uno stato che non è mai stato.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru