Comunicati Stampa

Napoli. Verso la Conferenza agricola regionale, al via i tavoli tematici

Franco Alfieri

NAPOLI. Con il tavolo tematico dedicato alla gestione del rischio in agricoltura, che si è svolto stamane presso l’Assessorato all’Agricoltura, hanno preso ufficialmente il via i lavori preparatori della Conferenza Agricola Regionale (CAR).

“Su input del Presidente De Luca – dichiara il capo della segreteria, Franco Alfieri – la Regione si è data l’ambizioso obiettivo di definire una strategia in grado di favorire uno sviluppo equilibrato e sostenibile dell’agricoltura e delle aree rurali nel prossimo decennio”. 

“Nei cinque tavoli tematici – aggiunge Alfieri – abbiamo coinvolto esperti di fama nazionale, opinion leader, organizzazioni di categoria e mondo dell’università e della ricerca per delineare gli scenari futuri del comparto primario ed individuare modalità e strumenti che consentano alle nostre imprese di affrontare con maggiore forza le future sfide poste da un mercato sempre più competitivo”. 

“Con la CAR – conclude il capo della segreteria del Presidente – la Regione Campania avvia, dopo il silenzio assordante della precedente Amministrazione, una riflessione programmatica sul futuro di un comparto strategico, che deve trasformarsi in una leva formidabile per lo sviluppo della Campania e del Mezzogiorno. Dalla Conferenza attendiamo anche contributi e spunti di riflessione utili alla nuova PAC e ai consessi nazionali cui partecipiamo”. 

Il secondo tavolo sul tema “Sostenibilità ambientale e adattamento ai cambiamenti climatici” è fissato per giovedì 7 marzo, alle ore 10.00, sempre al’isola A6 del Centro Direzionale di Napoli.    

Terminata la fase dei tavoli, nel mese di aprile avrà luogo la Conferenza Agricola Regionale per l’adozione del documento programmatico finale sul quale sarà costruita la nuova strategia agricola regionale.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.