CoronavirusCronacaNewsPagina Nazionale

Nelle Rsa di Milano oltre 1.200 morti in tre mesi

Dossier dell’Ats di Milano riportato da Il Corriere della Sera

Dal 20 febbraio al 20 maggio nelle Rsa milanesi sono morte per coronavirus 1.273 persone, mentre il 40% degli operatori, a fine aprile, era assente per motivi legati alla diffusione del Covid-19. Sono i dati di un dossier dell’Ats di Milano riportato da Il Corriere della Sera. L’Ats ha raccolto i numeri dalle Rsa dell’intero territorio, che comprende anche il lodigiano. Al 20 maggio il 26% dei morti ha avuto certamente il Covid-19, il 34% ha manifestato sintomi sospetti. In tre mesi, dal 20 febbraio al 20 maggio le strutture dichiarano 4.486 morti e più della metà, il 59,6%, sono attribuibili al virus. A Milano città il valore più alto: 61,65%, 1.273 persone tra Covid accertato e sospetto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.