CronacaNews

Nocera Inferiore. Incendio all'ospedale "Umberto I"

Corto circuito nell’ospedale di zona. Fumo nei poliambulatori e in rianimazione. Evacuato il pronto soccorso.

Una tragedia sfiorata all’ospedale Umberto I di Nocera Inferiore, provincia di Salerno. Fortunatamente non ha registrato feriti o provocato grossi danni, tranne alle pareti di qualche ufficio a piano terra. I pazienti di un intero reparto sono stati trasferiti al sicuro mentre un’ ambulanza è stata indirizzata al Pronto Soccorso dell’ospedale di Sarno con a bordo un paziente di Angri.

Nella notte di Sabato verso mezzanotte le fiamme hanno colpito i laboratori a piano terra e per poco non hanno raggiunto i locali del secondo piano. Il personale presente al momento ha utilizzato delle mascherine per evitare di respirare il fumo dannoso ed ha messo in sicurezza i pazienti. Un forte disagio c è stato presso l’Obi, l’osservazione breve intensiva, ma il personale ha provveduto a spostare nell’immediato i pazienti.

Le forze dell’ordine non hanno perso tempo nell’ intervenire insieme ai vigili del fuoco, aiutati dalla vigilanza privata che ha provato in un primo momento a spegnere il fuoco con un estintore.

Ciò che ha causato l’incendio non è ancora chiaro, infatti, si pensa ad una sigaretta spenta in modo errato ma molto probabilmente c’ è stato un corto circuito . Si pensa che una causa plausibile siano le guarnizioni,ormai obsolete in gomma e plastica che si trovano tra i due edifici.

Attraverso i filmati della videosorveglianza si spera di riuscire ad avere le informazioni per stabilire la causa. Al momento è stato chiesto un intervento della magistratura per far chiarezza sull’ episodio.

E’ necessario prendere le giuste precauzioni per tenere in sicurezza un ospedale che accoglie gran parte dei pazienti dell’agro-nocerino sarnese.

Leggi anche:

https://www.v-news.it/nocera-inferiore-meningite-muore-donna/

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.