• Mar. Ago 16th, 2022

L’8 luglio il primo appuntamento con le Notti della Meraviglia

“Le notti della Meraviglia”, la Reggia di Caserta inaugura l’8 luglio una serie di appuntamenti serali dedicati alla mostra Frammenti di Paradiso- Giardini nel tempo alla Reggia di Caserta e all’incanto degli Appartamenti Reali al chiarore lunare. Tutti i venerdì di luglio, l’Istituto del MiC, proporrà l’apertura straordinaria serale del primo piano del Palazzo Reale.

Dalle 19.30 alle 23.30, con ultimo ingresso alle 22.15, sarà possibile visitare l’esposizione negli Appartamenti della Regina che raccoglie oltre 150 rappresentazioni dei giardini, dal Rinascimento ai primi anni dell’Ottocento arrivando poi ad un selezionato nucleo di opere di artisti contemporanei, percorrendo e scoprendo diversità di paesaggi, modelli culturali e stili di vita, facendosi poi avvolgere da esperienze immersive multisensoriali.

Dopo aver scoperto i dettagli della mostra inaugurata al pubblico lo scorso 1 luglio, sarà possibile proseguire nel percorso della mostra “Il Piccolo Principe – Giuseppe Sanmartino alla Reggia di Caserta”, lasciandosi emozionare dal cerimoniale delle nascite dei reali al tempo dei Borbone.

I visitatori potranno, quindi, poi percorrere, nelle suggestioni della sera, gli Appartamenti Reali, attraversando le ampie e maestose Sale di rappresentanza, la Sala del Trono, i più intimi spazi dell’ala del Settecento, la Biblioteca Palatina e la Sala del Presepe.

Il numero dei biglietti è contingentato per fasce orarie. I ticket, al costo di 7 euro, sono in vendita su TicketOne fino ad esaurimento disponibilità. La partecipazione all’iniziativa è inclusa nell’abbonamento alla Reggia di Caserta, i titolari di ReggiaCard2022 non devono prenotare.

Chiusi Teatro di Corte e Parco Reale.


Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa