Ven. Giu 5th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Omicidio del piccolo Loris: la Cassazione conferma la condanna a 30 anni per Veronica Panarello

1 min read

Veronica Panarello è l’assassina di suo figlio Loris

La Corte di Cassazione ha confermato la condanna a trent’anni di carcere per omicidio a Veronica Panarello, la madre di Loris Stival, il bambino di 8 anni ucciso nel 2014 in provincia di Ragusa. Del caso se ne occuparono tutti i giornali e molte trasmissioni televisive.

Panarello era stata condannata in primo grado nel 2016, e in secondo grado nel 2018. In questi anni si è sempre detta innocente. La donna si trova già in carcere a Torino.

“Resta una grande amarezza e una grande rabbia, ora attendiamo di leggere le motivazioni della sentenza. In processi come questi le battaglie non finiscono mai, non abbiamo messo ancora la parola fine. Ci potrebbero essere nuovi elementi che potrebbero eventualmente consentire la riapertura, con un ricorso per revisione” ha detto l’avvocato Francesco Villardita, difensore della donna.

“Finalmente è finita…” ha commentato il padre del bimbo Andrea Stival.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close