Breaking NewscampaniaCronacaNapoliPagina Nazionale

Operazione “Stazioni Sicure” della Polizia di Stato: i risultati

L’operazione si è svolta ieri

2 denunciati, 1.038 persone identificate; 370 bagagli ispezionati, 4 contravvenzioni elevate, 5 servizi di scorta a bordo treno per un totale di 8 treni controllati. Questi i risultati della III giornata denominata  “Stazioni Sicure”, che si è svolta ieri 1 aprile con controlli straordinari a viaggiatori e bagagli  disposti nelle principali stazioni campane e a  bordo dei treni regionali ed a lunga percorrenza.

L’operazione, che ha visto impegnati oltre 100 operatori del Compartimento Polizia Ferroviaria di Napoli, è stata disposta contemporaneamente in tutte le principali stazioni ferroviarie italiane, allo scopo di contrastare le attività illecite e prevenire possibili azioni improntate all’illegalità.

Il dispositivo è stato orientato anche al rispetto delle norme riguardanti il contenimento dell’epidemia da Covid-19. L’attività di prevenzione è stata indirizzata anche a località dove sono state registrate condotte anomale, quali attraversamento binari, salita o discesa da convogli in movimento, indebita presenza sulla linea ferroviaria, attraversamento di passaggi a livello chiusi o in movimento, che sono di frequente causa di incidenti ferroviari.

Gli operatori Polfer, che si sono avvalsi di metaldetector e degli smartphone, sono stati coadiuvati, oltre che da un’unità cinofila della Questura nello scalo di Napoli Centrale, anche da personale del locale presidio di Protezione Aziendale di F.S. Italiane che, attraverso l’utilizzo dei sistemi di videosorveglianza, hanno monitorato i flussi di viaggiatori.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.