• Sab. Ott 16th, 2021

Orta di Atella. Cantiere r.s.u., oggi e domani sciopero dei lavoratori

DiThomas Scalera

Apr 18, 2016

9038_raccolta_rifiuti
ORTA DI ATELLA. La Flaica C.U.B., rende noto che allo sciopero indetto per la data odierna ha aderito il 100% dei lavoratori del cantiere per i servizi ambientali nel Comune di Orta di Atella, diversamente da quanto si attendevano altri sindacati che invece di promuovere atti di protesta per recriminare un diritto, quello dello stipendio, chiedevano a tutti di disertare lo sciopero in quanto danneggia economicamente i lavoratori, purtroppo registriamo ancora una volta l’offesa di qualche sindacalista allo statuto dei lavoratori considerato ormai carta straccia.
Noi della Flaica C.U.B. riteniamo, orgogliosamente, che i diritti dei lavoratori sono sacri e pertanto anche domani scioperiamo al fianco degli operatori ecologici di Orta di Atella, in quanto il Comune fa orecchie da mercante e l’azienda, attraverso personaggi molto accomodanti, cerca di spaccare un gruppo di lavoratori che, con enorme senso di responsabilità ha cercato di arginare i disagi e contenere la percentuale di raccolta differenziata, ma soprattutto ha saputo riportare la dignità che il cantiere di Orta di Atella merita.
Nel contempo siamo seriamente preoccupati che questa vicenda possa ripercorrere quelle passate quando gli stipendi arretrati arrivarono a 4 mensilità.
La scrivente coglie l’occasione per scusarsi con la cittadinanza Atellana che periodicamente si trova a fare i conti con disagi provocati dalle vertenze proclamate solo e sempre dalla Flaica C.U.B.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru