• Mer. Ott 20th, 2021

Orta di Atella. Cantiere dei rifiuti, proclamato lo stato di agitazione

DiThomas Scalera

Gen 19, 2017

ORTA DI ATELLA. FLAICA CUB CASERTA rende noto che nell’odierna giornata ha proclamato lo stato di agitazione e richiesto l’avvio delle procedure di raffreddamento a causa del mancato pagamento delle retribuzioni di dicembre al personale dipendente del cantiere igiene ambientale del Comune di Orta di Atella.
È ormai una consuetudine che rischia di essere assuefatta dai lavoratori, i quali per la maggior parte hanno smesso di lottare come di conseguenza il sindacato che li rappresenta.
A tal proposito riteniamo giusto difendere e rivendicare un diritto imprescindibile quale quello della remunerazione dello stipendio puntuale per tutti e pertanto abbiamo pensato di innescare un meccanismo che dia tranquillità economica ai lavoratori soprattutto.
Praticamente chiederemo al Comune di Orta di Atella di sospendere i pagamenti al Consorzio CITE, a partire dal 31 gennaio p.v., e di predisporre il pagamento diretto delle retribuzioni di gennaio ai lavoratori così come previsto dall’art 30, comma 6 del D.lgs. 50/2016, così facendo si potrebbero risolvere i problemi, almeno quelli legati alle retribuzioni, escludendo dalla lite tra azienda e Comune i lavoratori.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru