Lun. Set 23rd, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Orta di Atella. Michele Pisano: “La nostra realtà associativa non scende in politica”-

3 min read

ORTA DI ATELLA.”Nessun membro  della nostra realtà associativa si candiderà alle prossime elezioni comunali”.

Michele Pisano il presidente dell’associazione “Bambini simpatici e speciali” nonché Commissario Aniep di Orta di Atella alza la voce per smentire categoricamente le voci che da tempo girano in città su un eventuale coinvolgimento della realtà associativa nella costituzione  di una lista elettorale per le prossime elezioni comunali ad Orta di Atella. Eccovi la smentita ufficiale sui nostri canali della comunicazione.

Da giorni e giorni girano voci che si rincorrono creando disarmonia e disinformazione all’interno del tessuto cittadino e, oltremodo intaccando in maniera torbida la realtà associativa che mi vede con orgoglio presidente. Pertanto, per diradare ogni dubbio e sottolineare lo spessore sociale ed inclusivo dell’associazione “Bambini simpatici e speciali,” è mio completo dovere smentire in maniera univoca il coinvolgimento diretto di ogni membro ad essa appartenente. Al centro di ogni risvolto politico, in virtù delle prossime elezioni comunali che vede coinvolto il Comune di Orta di Atella, non è in nessun modo intricata la mia persona e, quindi, il mio ruolo di rappresentante di una categoria speciale di persone e allo stesso tempo non c’è nessuna correlazione con una lista di candidati con diversabilità. Basta con queste vigliaccate, la mia coscienza, la mia alta sensibilità nei confronti di chi non gode di ogni standard di vita e la mia rete associativa non possono essere strumentalizzate per circoscrivere il cerchio della scelta politica tra i diversi candidati in corsa. Le battaglie solidali e pacifiche portate avanti dall’Aniep non hanno, ma soprattutto non possono e non devono essere argomenti da bar per gli sciacalli che corrono per la prima volta in politica. Per i temi trattati e le difficoltà che si affrontano quotidianamente, le persone speciali, che sono per noi risorsa e tesoro di umanità, non sono figuranti di un licenzioso teatro politico. Per questo chiedo immensamente di recuperare il senso critico che ci appartiene e di rinunciare definitivamente all’idea che l’Associazione Bambini Simpatici e Speciali abbia deciso di abbandonare da subito  la propria indole per tentare la scalata politica. Vi assicuro che non è una nostra assoluta priorità”

La nostra associazione conclude Pisano si occuperà  di altre problematiche che andranno dal disagio alle  difficoltà che  riguardano  la disabilità presenti in  provincia di Caserta soprattutto sul territorio atellano come l’inadeguata, e talvolta assenza che riguarda l’ assistenza ai disabili, per cui l’associazione si batte ultimamente riguardo il servizio di supporto scolastico agli alunni diversamente abili per garantire loro un servizio qualificato ma soprattutto per dare la tranquillità alle stesse famiglie ed al contesto scolastico. E ancora la mancanza di strutture, quali centri riabilitativi, centri diurni, case famiglia per disabili e anziani, i quali si vedono abbandonati nelle loro realtà. Per non parlare delle difficoltà per l’inserimento lavorativo dei ragazzi diversamente abili. Un altro problema per il quale l’associazione è impegnata è  quello di risolvere, nel suo piccolo, il disagio economico in quelle famiglie con figli o nipoti di età compresa tra i 18 e i 25 anni e con reddito basso che si rivolgono alla nostra realtà  chiedendo aiuto. La nostra associazione chiude Pisano chiede rispetto ed educazione. Adesso vogliamo il rispetto da chi rappresenterà le nostre future  istituzioni. Basta con le chiacchiere incoerenti, ma soprattutto basta con l’ignoranza politica. Vogliamo solo l’integrazione dei nostri ragazzi. Solo così potremo vivere in una società migliore. Ha chiuso così il suo lungo comunicato di smentita  il presidente Michele Pisano.

Leggi anche:

Ad Orta di Atella nasce la nuova associazione dei ragazzi disabili ed autistici, Michele Pisano: Inizia un nuovo percorso di vita per i nostri ragazzi

L’Aniep annuncia l’apertura di una nuova sede ad Orta di Atella. Presto sarà ufficializzato il sodalizio con l’Associazione “Bambini simpatici e speciali”

 

Open