Breaking NewsComunicati StampaNews

Ospedali al collasso, i sindacati: “Agire subito!”

Per le sigle sindacali servono risposte immediate all’emergenza sanitaria

Ospedali al collasso, appello alle Istituzioni perché assumano le decisioni necessarie

NAPOLI – Ospedali al collasso in Campania, la nota congiunta dei sindacati. “In Campania oramai l’emergenza epidemica da giorni è fuori controllo e il sistema sanitario è al collasso. Lo dimostrano purtroppo le drammatiche immagini che provengono dai pronto soccorso dell’area metropolitana di Napoli.

Il costante aumento di pazienti che si rivolgono alle strutture ospedaliere sta mettendo sotto pressione le lavoratrici e i lavoratori che con abnegazione e senso di responsabilità provano ad assicurare risposte appropriate nei limiti delle condizioni date.

Non c’è più tempo da perdere Bisogna decidere e decidere in fretta per provare ad abbassare la curva dei contagi e ridurre la pressione su un Servizio Sanitario che è stato falcidiato da tagli nel corso di oltre 10 anni di commissariamento.

Esprimiamo vicinanza a chi vede compromessa la salute e la vita per gli effetti della pandemia e solidarietà al personale dell’ospedale Cardarelli, che si prodiga in condizioni difficilissime per assistere pazienti che purtroppo in gran numero affollano il pronto soccorso perché spesso impossibilitati ad accedere negli altri ospedali della rete cittadina.

Non si può contrattare con la salute dei cittadini e con la vita dei lavoratori della sanità. In questa cacofonia istituzionale chi deve decidere si assuma le proprie responsabilità e decida, non c’è più tempo da perdere”.

Lo dichiarano in una nota il segretario generale CGIL Campania, Nicola Ricci e il segretario generale FP CGIL Campania, Alfredo Garzi.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Rispondi