• Mar. Ott 19th, 2021

Da San Sisto a Monte Miletto: missione compiuta dall’atleta naturalista di Alife, Antonio Alfano

In omaggio a Gino Strada Antonio ha indossato la maglia di Emergency

Dopo la consegna del vessillo di Pace presso il punto base ad Alife(CE), avvenuta nel giorno della festa patronale di San Sisto (11 Agosto) presso l’antica Cappella fuori le mura dedicata al santo Patrono e a seguire davanti all’ Albero della Pace, dal quale si può ammirare la cima di Monte Miletto, il Monte della Pace, l’atleta, naturalista ed escursionista per la Pace Antonio Alfano, all’alba di ferragosto, il periodo di ferie più bello dell’anno e giorno in cui si è celebrata la Solennità dell’Assunta in Cielo, ha portato ed issato per conto del Movimento per la Pace, la Bandiera della Pace sul Miletto, la cima più alta dei Monti del Matese(2050 mt slm ), in segno di affidamento delle nostre comunità e del mondo alla Pace. Sulla bandiera sono state riportate tutte le intenzioni annuali, dalle locali in riferimento agli ultimi fatti accaduti a quelle globali, con una dedica speciale al grande Gino Strada. La Pace per il mondo intero e per l’Afghanistan, ultimo pensiero di Strada prima di morire. E’ stato presente anche il prof. Carlo Pastore che ha preso parte già ad altre scorse edizioni dello storico evento, e alcuni amici della montagna che si trovavano in escursione sul Miletto per ammirare il sorgere dell’alba. Antonio Alfano in omaggio a Gino Strada ha indossato anche la maglietta di Emergency e distribuito inoltre dei depliant sui quali è stata riportata tutta la storia dell’iniziativa denominata:”Pace sul Miletto”, con a seguire il ricordo del grande Gino Strada. Si ricorda che Monte Miletto è stato nominato dal Movimento per la Pace “Monte della Pace” lo scorso 4 Ottobre Festa di San Francesco d’Assisi e giornata della Pace durante la salita che vide la tappa speciale in tempi di Covid della “FIaccola della Pace”. La nomina di Monte della Pace è stata motivata proprio a seguito dell’ iniziativa denominata “Pace sul Miletto”. Per l’occasione fu inaugurata una targa ( che si può vedere in queste foto, la targa si trova sulla bacheca di metallo) riportante la nomina di “Monte della Pace” sulla quale si può leggere la storia in breve di “Pace sul Miletto”, di cui ente promotore è il Movimento per la Pace, con i nomi di quanti hanno partecipato alla mobilitazione nel corso degli anni.. sui quali è stata riportata la storia di “Pace sul Miletto” . Un sentito e doveroso ringraziamento ad Antonio Alfano, uno straoirdinario eed esemplare figlio del Matese, da sempre disponibile con tutti, che sin dal primo momento si è messo a disposizione di questa causa senza vergognarsi e senza badare alla fatica che comporta l’azione di Pace. Un grazie anche al prof.Carlo Pastore esperto escursionista e storico fondatore del CAI P. Matese, che altrettanto si è reso disponibile nel corso degli anni ad accompagnare l’atleta naturalista alifano Antonio Alfano.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa