Comunicati Stampa

Palumbo (Ugl Caserta): “Legalità e lavoro, parole d’ordine per il Primo Maggio”

Le parole del Segretario Provinciale della Ugl Caserta Ferdinando Palumbo

Una delegazione della Unione Territoriale del lavoro di Caserta ha partecipato questo pomeriggio a Napoli alla tappa Campana del Tour itinerante, organizzato dalla Ugl per celebrare la festa dei lavoratori 2021. Un primo Maggio diverso da tutti gli altri che a partire da oggi toccherà trenta province dello stivale dove il Segretario Generale e i dirigenti confederali incontreranno, nel pieno rispetto delle normative anti Covid, i lavoratori ed il dirigenti locali.   

“I nostri territori sono patria di eccellenze industriali, culturali ed artigianali, ma anche e purtroppo luoghi di grandi problematiche sociali” ha commentato il Segretario Provinciale Ferdinando Palumbo. “Il tema della legalità che ha contraddistinto la manifestazione odierna è in cima alle priorità della struttura di Caserta. La mancata applicazione delle norme di sicurezza sui luoghi di lavoro, ivi comprese quelle relative all’emergenza coronavirus, la terra dei fuochi, il lavoro sommerso, la questione irrisolta della bonifica di Calvi Risorta, la violenza di genere, sono argomenti che trattiamo quotidianamente e problematiche per le quali cerchiamo soluzioni. Il Primo Maggio resta comunque una festa dedicata alle riflessioni sul mondo del lavoro. Addetti del Turismo, dell’industria, del commercio, lavoratori ambulanti e nuovi poveri aspettano risposte dalle istituzioni; dopo settantuno anni dalla nascista il nostro compito continua ad essere quello di ascoltare, rappresentare e proporre, azioni che tutti i segretari di categoria di terra di lavoro svolgono mirabilmente”.

Con una nota trasmessa agli organi di stampa infine, Palumbo si è complimentato con la segreteria di Napoli e con quella regionale per l’ottima riuscita della manifestazione.  

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.