• Dom. Ott 17th, 2021

Pannarano. Furto di piante nel Parco Regionale del Partenio: denunciata una persona

Sequestrati 15 quintali di legna dai Carabinieri Forestali di Montesarchio

PANNARANO (BN). I carabinieri forestali della Stazione di Montesarchio (BN) hanno denunciato una persona per furto di legna da bosco di proprietà demaniale.

Il fatto è stato scoperto dai militari nel pomeriggio di ieri 09 Maggio e avvenuto nel territorio comunale di Pannarano (BN), in zona ubicata all’interno del Parco Regionale del Partenio, oltre quota 1000 m s.l.m. Gli uomini, impegnati in servizio di vigilanza sull’area protetta, sono riusciti ad identificare il soggetto grazie all’impiego di macchine fototrappole che, opportunamente piazzate, hanno permesso di individuare la targa del mezzo di trasporto utilizzato.  

I successivi controlli, eseguiti dai militari presso l’abitazione della persona, hanno consentito di rinvenire la refurtiva, costituita da circa 15 quintali di legno di faggio, prontamente sottoposta a sequestro.

L’intervento dei carabinieri forestali, frutto di una intensificazione dell’attività di controllo avviata a livello provinciale per contrastare gli spregevoli atti predatori perpretati a danno delle aree protette, si inserisce nella più ampia strategia di lotta agli illeciti ambientali che finiscono per danneggiare gli equilibri ecologici e deturpare le bellezze naturali del territorio.

Leggi anche:

Casal di Principe/San Cipriano d’Aversa. Nascondevano armi del Clan dei Casalesi: tre arresti

Benevento. Catturato latitante della famiglia Sparandeo

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru