AmbientecampaniaCronacaNews

Paolisi. Rifiuti speciali: sequestrata un'area di 150 mq. I dettagli e le foto

Una persona è stata denunciata

PAOLISI (BN). I Carabinieri del NOE di Napoli, nel corso delle attività finalizzate al contrasto dei reati ambientali legati al ciclo dei rifiuti urbani e speciali, hanno intensificato i controlli nel beneventano.

In particolare, a Paolisi, in provincia di Benevento, nel corso di verifiche eseguite unitamente ai militari della Stazione Carabinieri di Arpaia, i militari hanno accertato che uno stabilimento industriale dedito alla “lavorazione dei materiali compositi per l’aeronautica quali carboresina, kevlar, tessuti di vetro e similari” non smaltiva i rifiuti derivanti dal ciclo produttivo, che venivano illecitamente depositati e stoccati nel piazzale dell’azienda.

All’atto del controllo sono stati rinvenuti ingenti quantitativi di rifiuti speciali pericolosi e non, costituiti per la gran parte da scarti di lavorazione del carbonio polimerizzato, materiali plastici imballati, carta e cartone, nonché barattoli di vernice, depositati in maniera incontrollata in aree scoperte ed in parte anche direttamente sul terreno senza alcuna protezione per le matrici ambientali.

Al termine degli accertamenti è stata sottoposta a sequestro un’area di circa 150 mq pavimentata con complessivi 350 mc circa di rifiuti speciali, in parte anche pericolosi.

Il gestore dello stabilimento è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento per “deposito incontrollato di rifiuti oltre i limiti temporali consentiti”.

Il valore complessivo del sequestro ammonta a circa 100.000 euro.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.