• Dom. Ott 17th, 2021

Parcheggi Caserta, piovono sanzioni. La UgCons invita alla tolleranza

“In tante occasioni anche qualche minuto diventa fatale”

Sono divenuti ormai innumerevoli i preavvisi di accertamento, elevati dagli ausiliari del traffico della città di Caserta, che i fruitori dei parcheggi a pagamento si ritrovano sotto i tergicristalli delle autovetture al ritorno dalle commissioni. Una tendenza alla tolleranza zero che negli ultimi giorni pare stia raggiungendo il culmine e che indispettisce non poco cittadini ed utenza.

“In tante occasioni anche qualche minuto diventa fatale” spiega l’Ing. Luca Tortora, responsabile della UgCons Caserta. “Il titolo viene emesso nonostante l’utente abbia già provveduto ad esporre una precedente ricevuta o a saldare la tariffa oraria tramite l’applicazione EasyPark. Sarebbe opportuno che almeno in questi casi l’utenza possa avere la possibilità di saldare in un secondo momento eventuali sforamenti per i quali dovrebbe essere concessa un pò di tolleranza. Chi parcheggia potrebbe essere un anziano che ha calcolato al ribasso i tempi della sosta, un lavoratore che si è dovuto trattenere sul luogo di lavoro od un cittadino al quale una momentanea mancanza della connessione internet non ha concesso l’opportunità di prolungare la sosta. E’ uno stress” ha concluso Tortora “che troppo spesso si risolve con il pagamento di 18,20 Euro, l’importo della tariffa ridotta che viene pazientemente saldato senza presentare ricorso. Teniamo a divulgare la notizia che lo sportello Ug Cons di Piazza Ruggiero resta a disposizione dei cittadini per qualsivoglia necessità”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa