Comunicati Stampa

Parcheggio di Tuoro, Speranza per Caserta: “Fermatevi finché siete in tempo”

Il Gruppo Consiliare Speranza per Caserta: “Prevalga il buon senso”

“Fermatevi, finchè siete in tempo. Fate prevalere la ragione ed il buon senso”. Questo, in estrema sintesi, è l’appello rivolto, attraverso una mozione consiliare, dai consiglieri di Speranza per Caserta al Sindaco ed ai Consiglieri Comunali, in merito al progetto del parcheggio interrato da oltre cento posti che è in procinto di essere realizzato a piazza Suppa, nella frazione di Tuoro. Due milioni e passa di euro il costo totale di questa opera che di “grande” ha soltanto le cifre, perché ai consiglieri Naim ed Apperti, e probabilmente anche a larga parte della cittadinanza, non sembra affatto una idea intelligente né utile sventrare una piazza di una piccola frazione pedemontana per realizzarci cento posti auto.

“Nessuno, a parte i proponenti – aggiunge il consigliere Apperti – sembra aver capito il senso di questa scelta. Non potrà di certo essere un parcheggio di interscambio, in quanto lontano dagli svincoli della variante ANAS o da altre direttive principali della viabilità di accesso alla città, e se proprio ci fosse stata qualche necessità di migliorare l’offerta di spazi per la sosta delle autovetture, questa poteva risolversi individuando, sul territorio della frazione, piccole aree a raso da espropriare, con costi nettamente inferiori. Come da cattiva prassi, Marino ha operato senza ascoltare i cittadini e le comunità locali”.

“Ancora una volta – spiega la capogruppo Naim – pare che l’unico obiettivo di questa amministrazione sia spendere, in qualche modo, i finanziamenti che piovono sulla città. Questo vale per le opere di ‘presunto’ abbattimento delle barriere architettoniche, per i costosissimi lavori di riqualificazione della piccola villetta Padre Pio, e gli esempi potrebbero proseguire”.

“Per di più – sottolinea la candidata sindaca di Speranza, Rosi di Costanzo –  va rimarcato che le amministrazioni comunali che si sono succedute, di cui l’attuale Sindaco incarna il perfetto filo conduttore, sono state assolutamente incapaci di manutenere e valorizzare molte opere pubbliche, tra le quali spiccano i parcheggi interrati di piazza Carlo III e quello, incredibilmente chiuso da tre anni, del Monumento ai Caduti. Non oso immaginare – conclude Di Costanzo – che triste futuro aspetterebbe il parcheggio di piazza Suppa”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.