News

Parto naturale dopo un cesareo? Possibile? Il primato Campano della “ Clinica Mediterranea”

Chi lo ha detto che con un taglio cesareo pregresso non si possa affrontare una meravigliosa esperienza di parto spontaneo? I medici negli scorsi anni, in Campania, ma in generale in tutto il sud Italia hanno condizionato notevolmente le neomamme spingendole verso il cesareo. Ovviamente a favore dei loro interessi personali e a discapito delle ultime, che senza alcun motivo si sottomettevano tranquillamente ad interventi chirurgici veri e propri, fidandosi ciecamente dei propri ginecologi. Un taglio cesareo è un operazione che va a interessare ben 7 strati di cute, che premette un’anestesia lombare, con eventuali conseguenze, e soprattutto, un tempo di convalescenza adeguato ad un intervento. (tempo che le neomamme non possono permettersi) Oltretutto, è stata fatta girare tra le mamme la convinzione che dopo aver partorito tramite taglio cesareo sarebbe stato impossibile provare ad avere un parto spontaneo. Cosa assolutamente non vera.

La Clinica Mediterranea ed in particolar modo il dott. Agostino Menditto sono diventati, invece, la rivincita di tutte le donne! Partorire naturalmente dopo un T.C è possibile in questa struttura, e senza alcuna controindicazione. Il reparto del 4 piano di via Orazio, sul lungomare Caracciolo ospita migliaia e migliaia di neomamme che riscoprono un esperienza di parto emotivamente meravigliosa. La struttura offre la possibilità di partorire in acqua ed è munita di una specifica sala parto detta “nido per tre” in cui la mamma vive insieme al papà la nascita del proprio bambino in completa sicurezza e confort, seguita da un équipe di medici di tutto rispetto. Il parto avviene nel rispetto massimo dei tempi della donna, aiutata nel travaglio dalla cromoterapia e la musicoterapia, oltre che dal sorriso e dalla dolcezza delle ostetriche. La presenza del partner è importantissima nella gestione del dolore così come gli stimoli sensoriali che la accompagnano nel momento più bello della vita.
Un esperienza davvero unica, così come dovrebbe sempre essere la nascita del proprio figlio. Un momento così non può essere sprecato, ma va goduto al massimo. La Clinica Mediterranea ha offerto a tantissime donne questa possibilità, la possibilità di rendere eterno il loro momento, oltretutto in una cornice spettacolare, raggiungendo un primato importantissimo per la Campania e per tutto il Sud Italia. Noi donne dovremmo sempre seguire il nostro cuore, soprattutto quando si tratta di noi stesse e di quanto di più caro abbiamo al mondo. I nostri figli.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Antonella Viccaro
1992 diplomata nel 2010 presso il Liceo Pedagogico e delle Scienze Umane di Vairano scalo. Autrice del romanzo " La bambina che ha conosciuto il ferro" 2019.

    Comments are closed.