• Lun. Ott 18th, 2021

Pastorano. Lavoro, “Il Paese che Vorrei”: “Amministrazione comunale immobile”

DiThomas Scalera

Nov 25, 2016

logo-il-paese-che-vorrei

PASTORANO. Lentamente, stancamente, ma inesorabilmente il “mandato Diana” sta finendo portandosi dietro il NULLA prodotto dai nostri Amministratori. Hanno urlato dai palchi e hanno illuso i cittadini riguardo l’inizio di nuovi progetti e di rinnovate opportunità di lavorare.
Già, ma non certamente per i giovani di Pastorano!
Eppure chi per caso si trova ad attraversare il territorio del Comune di Pastorano ha la sensazione di attraversare un’isola felice, considerato l’enorme numero di Capannoni Industriali! Ma l’amara realtà è ben diversa perché moltissimi di questi capannoni, anche se non hanno subito per niente gli effetti della crisi economica, NON OSPITANO NEMMENO UN LAVORATORE PROVENIENTE DAL COMUNE DI PASTORANO!
Nella popolazione giovanile del nostro Comune ci sono centinaia di ragazzi laureati e diplomati che per trovare qualche opportunità sono costretti ad emigrare o ad arruolarsi, come ci sono centinaia di lavoratori con grandi professionalità e con tanta voglia di lavorare! Come mai non trovano occupazione nel “loro” comune? La verità è che i cosiddetti “imprenditori” che hanno solo occupato il nostro territorio hanno dato lavoro solo ai loro familiari e agli “amici” dei loro “amici”….

I pochissimi cittadini di Pastorano occupati presso queste aziende che fanno soldi a palate VENGONO TRATTATI COME SCHIAVI!
Chi non ricorda la fatidica Delibera di Consiglio N. 31 del 28/10/201, che alleghiamo, la quale doveva rappresentare una svolta occupazionale per la nostra comunità. L’allora Maggioranza Consiliare (quindi l’attuale Maggioranza!!!) si apprestava a consegnare circa 4887 mq ad un’azienda che insiste sul territorio, approvando in variante al P.d.F. un progetto di ampliamento della stessa. Come tanti cittadini ricordano perchè presenti al Consiglio Comunale di quel 28 Ottobre 2011, l ‘azienda avrebbe dovuto, a detta dei nostri amati Amministratori, garantire un piccolo ma importante bacino occupazionale per i cittadini pastoranesi. Sono passati più di 5 anni da quella sera ma di svolte occupazionali nemmeno l’ombra anzi è di questi giorni la notizia che nella nostra zona industriale si continua ad assumere ma la scelta purtroppo non ricade sui disoccupati pastoranesi.

Di fronte a questa situazione cosa fa l’Amministrazione Comunale di Pastorano? NULLA!

Meditate gente, meditate…

IL PAESE CHE VORREI

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru