Comunicati Stampa

Pastorano. Master Plan, Di Gaetano invierà le carte alla Procura della Repubblica

PASTORANO. Durante l’ultimo Consiglio comunale dell’8 Aprile scorso, ho presentato un’interrogazione a risposta orale al Presidente del Consiglio comunale che riguardava l’incompatibilità della stessa in relazione all’approvazione del Piano di riqualificazione della Zona D (Master Plan della zona industriale di Pastorano).

Il Presidente Consiglio comunale mi ha fatto pervenire una risposta scritta al riguardo. Ebbene, ho ricevuto la risposta in questione, quindi per correttezza e soprattutto chiarezza nei confronti dei cittadini ho deciso di pubblicarla. Innanzitutto, ci tengo a precisare che non era mia intenzione né offendere il Presidente del Consiglio comunale né sminuire il ruolo che ricopre. Ritengo di aver svolto il mio compito di Consigliere comunale nel miglior modo possibile e la suddetta interrogazione non era assolutamente mirata ad offendere o mettere in difficoltà il citato Presidente, né la sua famiglia.

Se durante il Consiglio Comunale del 27.11.2018 non si è raggiunto il numero legale, è stato anche per l’astensione del Presidente del Consiglio comunale, che pur astenendosi ha comunque partecipato al voto, comunque, permesso l’approvazione della delibera, e se ho voluto appurare se gli altri Consiglieri Comunali fossero a conoscenza di qualche motivazione ostativa, era necessario che quest’evenienza fosse dichiarata durante il Consiglio Comunale stesso. Pertanto, mi assumo la piena responsabilità di ciò che ho detto e ho fatto nel corso dei vari Consigli Comunali e di quanto ho espresso nei manifesti pubblici. Mi auto querelo tutelando così, di conseguenza, anche tutti i Consiglieri, gli Assessori, lo stesso Presidente del Consiglio ed il Sindaco che si sono sentiti in parte offesi in parte ingiuriati e lo faccio innanzitutto nel pieno rispetto del ruolo di Consigliere che ricopro. Dato che non spetta al sottoscritto dare risposte in merito, essendo io stesso debitore di risposte, sempre nel pieno del rispetto del ruolo che ricopro, ma soprattutto con la speranza di ricevere risposte concrete, e dato che nella nota che mi è stata recapitata viene dichiarato dal Presidente che non c’è alcun collegamento personale con l’approvazione del Masterplan, comunico di procedere, a giorni, ad inviare tutti gli atti in questione e di chiedere a sua volta al Segretario Comunale di procedere all’invio degli stessi, sia alla Procura che alla Prefettura in modo da poter chiarire in modo definitivo le incongruenze che (se presenti) determinano l’illegittimità della delibera in questione, la n.35 del 17.13.2018. Con questo non dichiaro e non affermo la reale esistenza di eventuali incompatibilità della delibera. Chiedo solamente risposte da parte degli Enti preposti che di sicuro, per competenze, sapranno fornire informazioni più precise.

Di Gaetano Gaetano

Pastorano Ci Piace

Leggi anche:

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *