• Mer. Giu 29th, 2022

I consiglieri Gaetano Di Gaetano e Vincenzo Capezzuto attaccano l’Amministrazione di Pastorano con un manifesto

“Prima della prima Repubblica”

Gli effetti della vecchia politica ritornano sempre nello sprint finale o meglio, nel momento in cui bisogna sfoderare la spada usando le Casse Comunali per la prossima campagna elettorale. Il sistema è sempre lo stesso, un salto indietro nel tempo e si ripropone il metodo che risale ancor prima della prima Repubblica. A breve (come al solito) assisteremo all’inizio dei lavori di abbellimento e ammodernamento delle strade comunali. Sicuramente nei prossimi giorni verrà inaugurata la scuola materna di San Secondino e di questo non solo ne siamo felicissimi ma auspichiamo che l’inaugurazione avvenga realmente così da porre fine alle cosiddette anticipazioni di cassa per i continui lavori! Sempre a breve, certamente sarà riqualificata l’area completamente abbandonata dell’ex bocciodromo di San Secondino (o almeno si spera!). Lavori che dovevano e potevano essere eseguiti da molti mesi, ma dei quali nessuno si sarebbe più ricordato in tempo di elezioni comunali!!! Magari per ultimo, e non per importanza, avrà luogo l’incontro più volte richiesto dalla minoranza consiliare con il tecnico e il commissario incaricato della Variante al P.U.C (Piano Urbanistico Comunale). Ci auguriamo che di questa Variante ne possano beneficiare tutti gli interessati e non i soliti pochi!

TUTTO CIO’ FINANZIATO DALLE CASSE COMUNALI, MENTRE I COMUNI LIMITROFI INCASSANO COSPICUI FINANZIAMENTI PUBBLICI PER RICOSTRUIRE SCUOLE, STRADE, PALESTRE, EDIFICI PUBBLICI, IMPIANTI SPORTIVI, ECC. ECC.

Mentre tutti gli altri presentano progetti, richiedono e ottengono sovvenzioni in tutti i settori, il nostro Comune non partecipa a nessuna delle numerose opportunità fornite dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (P.N.R.R.). Per cogliere tutte le occasioni che si presentano in questo particolare momento storico; Per non lasciarsi sfuggire queste imminenti possibilità; Per dare il nostro contributo e stimolare questa maggioranza, abbiamo formato un nuovo Gruppo Consiliare denominato “Pastorano la Svolta che Ci Piace” attualmente formato solo dagli scriventi ma sempre con l’auspicio di trovare la più ampia partecipazione da parte di chi condivide la necessità di un nuovo impulso all’attività amministrativa. Noi chiediamo al Sindaco ed ai suoi Consiglieri di attivarsi per ottenere i finanziamenti appositamente previsti per la Ripresa e per Rinnovare completamente l’intero territorio Comunale; Investire sugli impianti sportivi, sulla viabilità, sulle infrastrutture oramai vecchie e fatiscenti quali la rete idrica, fognaria e di illuminazione. Chiediamo maggiore interesse verso l’area industriale come fonte di lavoro per i nostri giovani. Chiediamo di investire verso le Associazioni, gli Oratori presenti presso i nostri centri parrocchiali, fonte di crescita per il nostro territorio, sui centri di aggregazione e punto di svago e di formazione sportiva per i nostri concittadini ed i tanti giovani. Soprattutto chiediamo un rilancio, un rinnovamento che si basi su metodi diversi di amministrare la cosa pubblica. Per adesso, e sempre nella massima trasparenza, continueremo nel nostro mandato augurandoci che nei mesi successivi si possano unire alla nostra scelta anche altri consiglieri condividendo un progetto utile e necessario per il nostro paese.

Pastorano, 18 febbraio 2022

Di Gaetano Gaetano

Capezzuto Vincenzo

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa