• Gio. Mag 23rd, 2024

Per la Sessana passerella e festa casalinga, ospite il Neapolis

Per la Sessana passerella e festa casalinga allo stadio “Ernesto Prassino” di Sessa Aurunca

SESSA AURUNCA (di Genesio Tortolano). E’ tempo di grandi festeggiamenti in casa del club gialloblù della Sessana del massimo dirigente Michele Schiavone. Tutto il popolo gialloblù vuole regalarsi una meritatissima giornata di gloria per coronare una stagione splendida sul piano dei risultati e delle emozioni vissute e culminata con il ritorno della squadra in Eccellenza dopo alcune stagioni. Il teatro dove sarà celebrato il trionfo del sodalizio della città di Sessa Aurunca è quello amico dell’Ernesto Prassino. In quest’impianto che farà da cornice, si disputerà il trentesimo ed l’ultimo atto del campionato di promozione girone A. La suddetta partita tra la Sessana e il team giallooro del Neapolis presieduto da Armando La Peccerella e guidato dall’ex Nello Cottuno, possiede un valore simbolico per i padroni di casa aurunci poichè quest’ultimi hanno avuto il conforto della matematica vittoria del campionato con una giornata di anticipo, grazie al pareggio dal profumo inebriante e dal dolcissimo sapore che vale come una vittoria, ci riferiamo al 2 – 2 maturato al “Mario Spinetti” contro la formazione biancorossa isolana del Procida guidata da Simone Lubrano Lavadera. Ritornando a parlare del match odierno tra la Sessana e il Neapolis, quest’ultimo riveste una significativa importanza per gli ospiti partenopei, poichè per loro sono in palio tre punti preziosi che in caso di risultati favorevoli provenienti da altri campi gli consentirebbero di agguantare il terzo posto in classifica che vale molto ai fini della griglia definitiva in ottica play – off. La post season possiede un valore altissimo, visto che mette in palio la seconda promozione alla categoria superiore. Le ultime indiscrezioni filtrare in seno alla squadra, confermano la volontà del trainer gialloblù della Sessana che è l’ex Nola e Afragolese Antonio De Stefano, di operare un massiccio turnover con un duplice intento e cioè di far esordire alcuni elementi giovani delle squadra juniores e nel contempo regalare un turno di riposo ai titolarissimi, preservandoli da eventuali e spiacevoli infortuni, poichè si avvicina il prossimo importante appuntamento e cioè la finale di Coppa Campania di promozione in programma mercoledì 24 Aprile alle ore 18 che avrà quale teatro lo Stadio “Antonio Landieri” di Scampia, l’avversario è la compagine in casacca bianconera della Battipagliese allenata da Jury Calabrese. Un eventuale successo della Sessana alla luce di quanto accaduto fino ad ora con la vittoria del campionato, renderebbe la stagione calcistica 2023 – 2024 magica e indimenticabile con la conquista di una storica doppietta. La scaramanzia in questi casi è d’obbligo e pertanto in casa Sessana effettueranno certamente i debiti scongiuri.

USCITA A1 CAIANELLO VIA CERASELLE TUTTI I GIORNI DAL LUNEDI AL SABATO ORARIO CONTINUATO 08:00 20:30 DOMENICA 08.00 13.00
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!