• Gio. Ott 28th, 2021

Piedimonte Matese. 25 anni di attività dell’AVO, la festa alla presenza di Di Costanzo

DiThomas Scalera

Ott 25, 2015

2015-10-24 11.44.23

PIEDIMONTE MATESE. In occasione della giornata nazionale dell’AVO, il gruppo di volontari ospedalieri di Piedimonte Matese ha festeggiato il suo venticinquesimo anniversario dalla sua nascita. Una intera giornata dedicata al volontariato e al sociale quella organizzata dall’AVO di Piedimonte Matese per raccontare la storia, i fatti e le persone, sono infatti circa 250 coloro che si sono avvicendate durante questi 25 anni di servizio verso le persone più bisognose presso il l’Ospedale Civile di Piedimonte Matese. La manifestazione  è iniziata nella hall dell’Ospedale con la celebrazione di una Santa Messa solenne, officiata da S.E. monsignor Valentino Di Cerbo, ed è proseguita presso l’Auditorium dell’Ospedale Ave Gratia Plena. Sono intervenuti alla manifestazione oltre al Vescovo diocesano S.E. monsignor Valentino Di Cerbo, il dott. Roberto Capitani, Direttore Sanitario del Presidio Ospedaliero di Piedimonte Matese; Rita Albano, Presidente Regionale AVO, l’Ing. Angelo Di Costanzo, Presidente Provincia di Caserta, l’avv. Vincenzo Cappello, Sindaco di Piedimonte Matese e il dott. Fabrizio Pepe Presidente della Comunità Montana del Matese. A fare gli onori di casa la Presidente AVO di Piedimonte Matese Lucia Fiorillo la quale dopo aver ringraziato tutti coloro che hanno collaborato per la buona riuscita della manifestazione ha ripercorso le tappe storiche della fondazione dell’associazione piedimontese. La presidente Fiorillo ha ricordato che ci vuole poco per far  felice un ammalato, a volte basta una stretta di mano o solo un sorriso. Non potevo mancare ad un compleanno così prestigioso, così ha esordito nel suo intervento la Presidente regionale dell’AVO Rita Albano, che si è soffermata sul ruolo del volontario. In un mondo dove tutti corrono e nessuno guarda a coloro che soffrono, ha ricordato Rita Albano, il volontario e quella persona che si ferma, ascolta chi ha bisogno e tende la mano per dare un aiuto. Il volontario è quella persona che con il suo servizio gratuito da la speranza, ha ribadito il Vescovo di Alife-Caiazzo  Mons. Valentino Di Cerbo, anche Gesù ha detto gratuitamente avete avuto gratuitamente dovete dare. Dopo aver conferito un riconoscimento simbolico alle socie fondatrici dell’associazione, come attestato del loro impegno instancabile, l’AVO ha offerto un gustoso e ricco buffet preparato dagli studenti dell’Istituto Alberghiero di Piedimonte Matese.

2015-10-24 12.15.49

2015-10-24 12.16.14

2015-10-24 12.16.46

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru