Alto CasertanoMateseNewsPiedimonte Matese

Piedimonte Matese. Comunità Montana del Matese, Francesco Imperadore presidente

Eletto il sindaco di San Potito Sannitico

“Si ricomincia dai BAIF”

PIEDIMONTE MATESE. Arriva a metà percorso del suo secondo mandato da sindaco di San Potito Sannitico la presidenza alla Comunità Montana del Matese per Francesco Imperadore. A seguito della riunione tenutasi ieri, 24 luglio, i firmatari della mozione che lo ha voluto al timone dell’Ente sovracomunale matesino, hanno votato a favore della sua candidatura mettendo la parola fine alla vicenda.

Con la sobrietà che lo contraddistingue Francesco Imperadore è riuscito a mettere insieme amministratori molto diversi tra di loro, da oggi uniti nell’intento di prendere tra le mani le redini innanzitutto dell’annosa vicenda che costringe da tempo i BAIF ad una precarietà senza precedenti. 

“La prima cosa che ho voluto capire è stata la situazione in cui si trovano i circa 220 BAIF. Chi mi conosce sa bene che sono una persona che non ama slogan e proclami e dunque ho sin da subito pensato direttamente a quale potrebbe essere la strada da intraprendere già da subito. Porterò avanti il compito che mi è stato affidato con la serietà e la coerenza che accompagnano il mio percorso da sindaco. “. Ha dichiarato Imperadore. “Non ho mai pensato che si trattasse di un percorso semplice ma sono ottimista e confido nel dialogo con le autorità regionali e nella collaborazione con tutti i 17 sindaci. E’ necessario cominciare da subito un percorso importante a sostegno delle nostre zone montane”, ha concluso.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.