• Mer. Ott 27th, 2021

Piedimonte Matese. Consorzio di Bonifica, in Consiglio anche la data delle elezioni

DiThomas Scalera

Apr 26, 2016

piedimonte-matese-consorzio-bonifica-consiglio-2016
PIEDIMONTE MATESE. All’ordine del giorno della seduta del Consiglio dei Delegati convocata dal presidente dell’Ente di Bonifica, Prof. Pietro Andrea Cappella, per il tardo pomeriggio di mercoledì 27 aprile, figura non solo il bilancio di previsione 2016, ma anche e soprattutto la fissazione della data della tornata elettorale da tenere entro l’anno in corso. A fine maggio prossimo, scadrà il mandato quinquennale dell’attuale deputazione amministrativa nominata a seguito delle elezioni svoltesi nel marzo 2011 e che videro uscire vittoriosa dalle urne la maggioranza di Campagna Amica guidata da Cappella insediatasi poi alla guida del Consorzio nel maggio dello stesso anno, governando ininterrottamente nella consiliatura che sta per terminare con la collaborazione anche di gran parte della minoranza de La Riscossa. Così come previsto dallo statuto consortile vigente, il parlamentino dell’Ente sarà chiamato ad individuare il giorno, quasi sicuramente una domenica, in cui convocare gli agricoltori operanti nell’alto casertano come nella vicina Valle Telesina per la elezione dei nuovi consiglieri delegati e, di conseguenza, per la scelta della prossima amministrazione del Sannio Alifano. L’indizione del voto per il rinnovo dei vertici del Consorzio, che avverrà presumibilmente nei prossimi mesi e tenuto conto dei tempi tecnici da rispettare per un corretto svolgimento delle elezioni, della individuazione della platea degli aventi diritto alla formazione di liste e deposito delle candidature, arriva al termine della procedura attivata dall’attuale deputazione e passata attraverso una fitta interlocuzione istituzionale con il settore Bonifiche della Regione Campania circa l’esatta definizione delle categorie di utenti da ammettere alle urne ed il superamento di talune discrasie presenti tra le righe della legge regionale n.4 del 2003 sui consorzi di bonifica ed il loro funzionamento. Alcune criticità già erano presenti nella precedente tornata elettorale del 2011, tanto da formare motivo di contestazioni varie, e sono state rilevate ora dall’amministrazione Cappella che le ha sottoposte preventivamente alla Regione ottenendo i necessari chiarimenti, nell’ottica di garantire il regolare e sereno andamento di tutte le operazioni di voto. Tra l’altro, prima d’ora non sarebbe stato possibile indire le elezioni perché dovranno essere ammessi alle urne tutti gli utenti in regola con il pagamento dei ruoli degli anni precedenti, e a causa del protrarsi fino a pochi mesi fa dei lavori di ammodernamento della rete irrigua nella Valle Telesina, i contributi di bonifica per i consorziati del vicino Sannio sono stati emessi solo al termine dell’anno. Di conseguenza, i ruoli sono stati versati solo di recente, rendendo possibile solo nelle scorse settimane la verifica sulla regolarità dei pagamenti e, quindi, l’esatta formazione degli elenchi degli agricoltori che potranno votare per il rinnovo del Consiglio dei Delegati. “Sono sicuro che il Consiglio darà un contributo fattivo per la scelta della data migliore in cui chiamare al voto i nostri amici consorziati – dichiara Cappella – al fine di consentire anche la maggiore partecipazione possibile nella scelta dei futuri assetti di vertice del Consorzio. Tutto insieme decideremo quando far svolgere il momento più importante per la vita democratica del nostro Ente”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru