Dom. Ago 25th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Piedimonte Matese. Domani entreranno in servizio sei ausiliari del traffico: erano ex tossicodipendenti

3 min read

piedimonte-matese-conferenza-parcheggi-600x340-a

PIEDIMONTE MATESE. Entreranno in servizio da domani i 6 ausiliari del traffico che si occuperanno del controllo dei parcheggi a pagamento nel capoluogo matesino dove, da due settimane, la sosta negli stalli blu è nuovamente regolamentata. Selezionati al termine di un percorso formativo gestito direttamente dal Comune, cui sono giunti dopo una fase di recupero dalla tossicodipendenza a cura del Sert che ha sede proprio in città e di riabilitazione socio-lavorativo, secondo un progetto di reinserimento sociale dedicato a chi ha sofferto di problemi legati alla droga e nato dall’intesa tra l’Asl Caserta e l’amministrazione comunale, i 6 vigilini in precedenza in cura al SERT ed ora alle dipendenze della ditta concessionaria del servizio parcheggi, saranno immessi in servizio lungo le strade del centro cittadino. Da piazza Carmine a via Lupoli, da piazza Gaetani a via Ferritto e via Matese, da piazza Roma a piazza Caruso e via Caruso, sono queste le zone interessate dalla recente entrata in vigore del nuovo sistema della sosta a pagamento messo a gara dal Comune lo scorso anno ed aggiudicato all’azienda che gestirà i parcheggi pubblici in città nei prossimi 4 anni, arterie e piazze cittadine lungo le quali gli ausiliari del traffico dovranno vigilare sul pieno rispetto delle nuove regole da parte degli automobilisti e sul pagamento del teatrino da parte di questi ultimi. In caso contrario, i 6 operatori ai quali è stato conferito lo status di pubblico ufficiale, dovranno elevare la contestazione con tanto di verbalino per l’inosservanza alle disposizioni impartite dal Comune in tenta di sosta nelle strisce blu. Con l’introduzione del servizio parcometri nel centro urbano, il grattino non viene più acquistato presso gli ausiliari del traffico, bensì attraverso 12 postazioni fisse collocate in diversi punti delle varie piazze e strade dove sono stati allestiti per il momento 300 stalli blu, destinati a crescere ulteriormente fino ad un massimo di 480 nei prossimi mesi. Quanto agli orari e alle tariffe, la sosta a pagamento nelle vie e nelle piazze cittadine è in vigore dal lunedì al sabato, dalle ore 8 alle 14 e dalle 16 alle 20, mentre è libera la domenica e in serata ed in nottata dalle 20 e fino alle 8 del mattino successo, al prezzo di 60 centesimi, invece degli attuali 50, per ogni ora, 30 centesimi per ogni mezz’ora e 15 centesimi per ogni quarto d’ora di sosta. “Per l’Amministrazione comunale è una grande soddisfazione – afferma il sindaco Vincenzo Cappello – l’iniziativa che abbiamo seguito assieme all’Asl e che da oggi si concretizza; tuttavia non rappresenta un punto di arrivo ma di partenza per queste persone che, grazie a un percorso di riabilitazione, di miglioramento personale e sociale, si sono riappropriate della propria dignità e della fiducia in se stesse. Non posso che complimentarmi vivamente con loro e apprezzare i risultati in termini di recupero; sono ottimi obiettivi quelli raggiunti, un dato che merita tutta la nostra considerazione”

parchimetro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti

Open