• Lun. Ott 18th, 2021

Piedimonte Matese. Gal Alto Casertano, il Comune condivide la Strategia di Sviluppo Locale

DiThomas Scalera

Ago 18, 2016

piedimonte-matese-cappello-amministrazione
PIEDIMONTE MATESE. Il Comune di Piedimonte Matese ha condiviso la Strategia di Sviluppo Locale (SSL) elaborata dal Gal Alto Casertano per la programmazione 2014-2020 da attuare sul territorio di sua competenza. Con la delibera n.151 del 11/08/2016 la Giunta ha dato il via libera alla condivisione dello strumento programmatico con il quale il Gruppo di Azione Locale partecipa al bando regionale di selezione dei Gal; un atto deliberativo, quello della Giunta, previsto dallo stesso bando regionale come condizione indispensabile da parte di tutti i 48 comuni altocasertani. La Giunta ha dunque ritenuto valida la Strategia elaborata nei mesi scorsi dal Gal sulla base di tutta una serie di analisi dei punti di forza e debolezza, dei fabbisogni e necessità del territorio. Ci si è occupati di analizzare i vari fattori che determinano la qualità della vita: popolazione residente, rete di infrastrutture, lavoro e disoccupazione, contesti storici e ambientali, la gestione dei rifiuti, lo stato dell’economia e dell’agricoltura; dati che hanno permesso di tracciare un profilo del territorio (studiato già dai primi anni 90 dal Gal) utile alla progettazione di azioni da realizzare con l’intervento degli enti locali. Obiettivo principale, la crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva del territorio per giungere alla creazione di piano di sviluppo integrato che metta a sistema le peculiarità dei luoghi. E dunque tra le azioni previste ci sono la valorizzazione e la tutela del patrimonio naturalistico, storico e culturale, supporto alle filiere agroalimentari e forestali, ma anche salvaguardia delle biodiversità e azioni che contribuiscano al miglioramento della qualità della vita. Quattro gruppi di azioni pensate per intervenire sui vari aspetti che caratterizzano le potenzialità, e con esse le debolezze, dei 48 centri dell’Alto Casertano. Fini pienamente condivisi dall’Amministrazione comunale guidata da Vincenzo Cappello, tra gli attori del territorio coinvolti nelle fasi di raccolta dati predisposte dal Gal, visto che l’ascolto del territorio è stato un momento centrale per la redazione della Strategia, realizzatasi attraverso vari incontri, tra cui anche a Piedimonte Matese. Il formale atto di condivisione dei Comuni va a chiudere così la fase di programmazione e progettazione della SSL, prima di conoscere i risultati della candidatura del Gal al bando regionale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru