• Lun. Ott 25th, 2021

Piedimonte Matese. Garanzia Giovani, la Regione approva la lista degli ammessi ai progetti. Tra questi i ragazzi piedimontesi

DiThomas Scalera

Mar 11, 2016

Piedimonte-Matese-municipio
PIEDIMONTE MATESE. La Regione Campania ha decretato l’approvazione della lista dei ragazzi ammessi ai progetti regionali di Garanzia Giovani, l’iniziativa europea adottata dall’Italia e dalla Regioni tesa a contrastare la disoccupazione giovanile e a garantire agli under 30 un’offerta qualitativamente valida di lavoro, di formazione, apprendistato o tirocinio. Lucia Farina, Raffaele Campanile, Viviana Gargiulo, Aniello Giardiello, Claudio Ciallella, Rosaria Lonardo, Anna Tiziana Ventura, Roberta Castorina, Federica Pitò, Vincenzo Corbo, Ilaria Fortuna: sono i ragazzi che parteciperanno a “Il Matese per i giovani”, il progetto proposto per Garanzia Giovani dall’Amministrazione comunale di Piedimonte Matese, incluso tra quelli approvati dalla Regione con decreto dirigenziale n.1015 del 24/11/2014. Il progetto del Comune comprende percorsi di tirocinio da svolgere all’interno degli uffici comunali (Lavori Pubblici, Istruzione, Urbanistica, Politiche Sociali ecc…), una possibilità offerta a diplomati e laureati per cominciare un iter formativo partendo dal cuore amministrativo della propria città. Obiettivo di Garanzia Giovani è difatti quello di fornire una risposta a chi vuole affacciarsi al mondo del lavoro dopo la conclusione degli studi, mettendo disposizione iniziative dedicate ai disoccupati che attendono attenzione da parte delle strutture preposte alle politiche del lavoro, e ai quali sarà riconosciuta un’indennità mensile di partecipazione. Anche il Comune di Piedimonte ha dunque voluto approfittare di questa bella opportunità da offrire ai giovani in cerca di impiego, aprendo le porte a un’esperienza nella macchina comunale. “Siamo molto contenti di mettere a disposizione dei nostri giovani questa occasione formativa – dice il sindaco Vincenzo Cappello – oggi più che mai preziosa per i ragazzi in cerca di lavoro, che negli uffici comunali avranno occasione di svolgere un percorso di tirocinio e fare esperienza a contatto con professionisti, un’opportunità unica. Nonostante la burocrazia abbia fatto dilatare i tempi, finalmente siamo pronti a far partire il progetto, e il prossimo martedì avrà luogo la prima riunione operativa per organizzare le attività previste”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru