Gio. Set 19th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Piedimonte Matese. IlluminArti: tutto pronto per l’ottava edizione

2 min read

Appuntamento al prossimo 1° giugno, a partire dalle ore 19

PIEDIMONTE MATESE. IlluminArti torna per l’ottava volta a incantare le borgate storiche San Domenico, Sorgente, San Sebastiano, San Marcellino e San Giovanni, in una serata per grandi e piccini, volta a far vivere le bellezze della città. La presentazione dell’evento è fissata per mercoledì 29 maggio, ore 12 presso il municipio, ufficio del sindaco.

Il tema di questa edizione è la Poesia. Luci artistiche tornano a illuminare i luoghi più simbolici di alcune delle borgate storiche di Piedimonte Matese. Musica e spettacoli vari animano il percorso che da anni accoglie i turisti in un’atmosfera surreale che apre le porte all’estate.
Anche quest’anno è stato cruciale l’aiuto degli sponsor, grandi e piccoli, e della solidarietà di amici vicini all’Associazione culturale Byblos, che hanno permesso di finanziare l’evento. Si riconferma la preziosa collaborazione con il Comitato festeggiamenti San Marcellino Martire, il patrocinio del Comune di Piedimonte Matese, della Provincia di Caserta e del Parco Regionale del Matese. Main Sponor quest’anno è la Softlab SpA: azienda che ha sede a Milano ed è presente in diverse città italiane, leader nei servizi all’impresa e alla PA, a sostegno dell’innovazione, con un’attenzione particolare allo sviluppo di software e tecnologie per la fruizione del patrimonio culturale.
Appuntamento al prossimo 1° giugno, a partire dalle ore 19.

«IlluminArti, alla sua ottava edizione, continua ad essere una perentoria denuncia delle condizioni di trascuratezza in cui versano diverse zone del centro storico – spiega Gianfrancesco D’Andrea, presidente dell’Associazione culturale Byblos –  ma attraverso l’arte, la bellezza, la musica, le luci IlluminArti propone un modello di recupero e di sviluppo possibile. Un’idea che sta contagiando tantissimi, sia pe le collaborazioni ottenute, sia per i numerosi eventi collegati, sia per il desiderio di partecipazione che ogni anno riscontriamo. Piedimonte Matese è città d’arte e come tale va valorizzata, curata, seguita ed amata».

Leggi anche:

Airola. “Città di Airola”, stasera la proclamazione-concerto dei vincitori

Caianello. Torna l’A13sudfestival: Le Vibrazioni in concerto il 23 giugno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open