• Mer. Ott 20th, 2021

Piedimonte Matese. Inaugurata ieri la sede dell’Alto casertano di ‘Terra libera’, il movimento politico del consigliere Bosco

DiThomas Scalera

Dic 30, 2015

piedimonte-matese-terralibera-bosco

PIEDIMONTE MATESE. E’ stata inaugurata ieri sera, in piazza Caso, la sede del coordinamento dell’Alto casertano di ‘Terra libera’, il movimento politico diretto dal consigliere regionale Luigi Bosco. Tra i presenti il portavoce Vincenzo Girfatti e il presidente della Comunità Montana del Matese Fabrizio Pepe. «Quando veniamo in questa zona della provincia di Caserta – ha detto il consigliere Luigi Bosco – ci sentiamo a casa, grazie al grande affetto che ci circonda. Con l’apertura di questa sede, vogliamo essere ancora più presenti sull’Alto casertano. Abbiamo la voglia di ascoltare le esigenze dei cittadini e delle istituzioni locali e con loro portare avanti progetti per il rilancio del territorio. In questi primi sei mesi di amministrazione regionale, con l’obiettivo di rispettare quanto detto durante la campagna elettorale, ci siamo concentrati su questa zona di Terra di lavoro, affrontando problemi e avanzando idee. Da qui nasce il progetto ‘Puntiamo in alto’, volto alla valorizzazione dell’intero Alto casertano, pronto a partire definitivamente all’inizio del nuovo anno dopo due incontri a cui hanno partecipato amministratori e rappresentanti delle associazioni locali. Inoltre, il nostro impegno è stato rivolto alla risoluzione dei problemi legati ai forestali. A tal proposito, è pronta la modifica della legge e tra non molto tempo questi lavoratori vedranno ampliate le loro competenze; infatti, potranno svolgere mansioni anche per i Comuni e non solo per leComunità montane. Oltre a me, ci sono già altri dieci consiglieri regionali pronti a varare questa modifica. Tanto ancora faremo per l’Alto casertano, affinché questa zona bellissima si avvicini sempre di più al resto della provincia di Caserta, diventando il vero valore aggiunto di Terra di lavoro».

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru