• Dom. Ott 17th, 2021

Piedimonte Matese. La città si tinge di rosa per campagna Lilt contro i tumori al seno

DiThomas Scalera

Ott 17, 2015

081412_piedimonte_rosa

PIEDIMONTE MATESE. Un tocco di rosa in piazza Roma per la prevenzione. Il Comune di Piedimonte Matese anche quest’anno è al fianco della Lilt, la Lega Italiana per la lottai ai Tumori, e della sua campagna Nastro Rosa “Lilt for Women”, iniziativa ideata per la sensibilizzazione e la prevenzione dei tumori al seno in occasione del mese dedicato a questo tema, quello di ottobre. Se lo scorso anno ad illuminarsi fu la casa comunale, questa volta è toccato alla storica fontana tonda di Piazza Roma, simbolo di uno dei luoghi più noti della città, che da oggi pomeriggio si è tinta del colore vivace legato alla campagna Nastro Rosa, che per l’edizione 2015, la numero 23, ha il nuovo slogan “Fai prevenzione: proteggilo anche tu!”, con il volto della cantante Anna Tatangelo a fare da testimonial, e il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero della Salute. L’iniziativa, come ogni anno, si prefigge lo scopo di sensibilizzare un numero sempre più ampio di donne sulla fondamentale importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori alla mammella. Si stima infatti che in Italia siano circa 48.000 annui i nuovi casi di questa patologia. L’aumento dell’incidenza del tumore al seno è stata pari ad oltre il 15% negli ultimi sette anni, e in particolare è stato registrato un incremento, per le età comprese tra i 25 e i 50 anni, di circa il 30%. La cultura della prevenzione diventa quindi vitale per la Lilt, affinché tutte le donne si sottopongano a visite senologiche periodiche. Anche quest’anno la sezione casertana della Lilt sarà a disposizione per offrire informazioni, divulgazione di opuscoli, e promuovere visite senologiche gratuite in tutta la provincia. Un’iniziativa che ha incontrato il plauso del sindaco Vincenzo Cappello, che ha nuovamente voluto colorare di rosa uno dei simboli della città per collaborare alla campagna e all’attività di sensibilizzazione su di una questione centrale che tocca la salute delle donne.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru