• Ven. Ott 15th, 2021

Piedimonte Matese. La minoranza consiliare si divide. Santopadre, Ferrucci e Di Lorenzo formano un nuovo gruppo

DiThomas Scalera

Gen 20, 2016
Daniele Ferrucci
Daniele Ferrucci

PIEDIMONTE MATESE. Hanno chiesto al Consiglio Comunale del capoluogo matesino di prendere atto della loro decisione di continuare la loro attività amministrativa e di opposizione in piena indipendenza e autonomia rispetto al gruppo consiliare “Progetto Civico”,I consiglieri Luigi Di Lorenzo, Daniele Ferrucci e Domenico Santopadre poiché, di fatto, da oltre un anno la linea politica dell’opposizione è disomogenea, come si evince dalla seguente missiva:
Gentile Presidente del Consiglio Comunale e gentile signor Sindaco.
Sgretolatisi da tempo i principi alla base del Gruppo Consigliare “Progetto Civico” con la cui lista erano stati eletti, i Consiglieri Comunali firmatari seppur ribadendo stima umana e personale amicizia verso gli altri consiglieri ed i costituenti e promotori tutti del movimento “gruppo civico”, comunicano che come noto ai più e di fatto in essere da oramai oltre un anno, continueranno la loro attività amministrativa di opposizione in seno al Consiglio Comunale in piena autonomia.
Come da nota emarginata in epigrafe, si richiede altresì di inserire la presente quale punto all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale utile.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru