• Mer. Ott 20th, 2021

Piedimonte Matese. “La sanità nell’Alto Matese”, il convegno in programma il prossimo mercoledì 28 ottobre

DiThomas Scalera

Ott 26, 2015

piedimonte-matese-piazza-roma1

PIEDIMONTE MATESE. Mercoledì 28 ottobre, alle ore 10, a Piedimonte Matese si terrà l’atteso convegno incentrato sul tema de “La sanità nell’Alto Matese”, a cura della Comunità Montana zona del Matese e di Cittadinanza Attiva: saranno discusse le nuove opportunità con il D.C.A. n. 18 del 2015 che prevede l’istituzione di Unità Complesse di Cure Primarie (UCCP). Da programma, dopo i saluti del Sindaco di Piedimonte Matese, Vincenzo Cappello, di Gaetano Danzi, commissario straordinario ASL di Caserta e di Antonio Gambacorta, coordinatore regionale Rete Tribunale per i diritti del malato, interverranno i consiglieri regionali Luigi Bosco e Gennaro Oliviero, mentre relazioneranno, con la moderazione di Fabrizio Pepe, Presidentre della Comunità Montrana zona del Matese, Angelo Izzo, referente del Tribunale per i diritti del malato, di Cittadinanzattiva Matese, Emilio Filetti, direttore responsabile del Distretto sanitario n.15 di Piedimonte Matese, Federico Iannicelli, segretario regionale Campania della Federazione medici medicina generale, Francesco Bevere, direttore dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i diritti del malato; conclusioni affidate a Raffaele Topo, presidente della Commissione regionale della sanità.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru