• Sab. Ott 16th, 2021

Piedimonte Matese. L’Anci Campania promuove un ciclo di incontri formativi per amministratori e funzionari pubblici

DiThomas Scalera

Gen 20, 2016
uploadImgs-quickContents-AnciRegioneCamoania
PIEDIMONTE MATESE. L’Anci Campania, assieme all’Istituto per la Finanza e l’Economia Locale
(Ifel), sta promuovendo un ciclo di incontri formativi indirizzati agli amministratori e funzionari pubblici. Il giorno 21 gennaio 2016, dalle ore 10 alle 15, sarà la Biblioteca comunale di Piedimonte Matese ad ospitare un seminario gratuito rivolto a dipendenti e amministratori comunali della Campania, un incontro di approfondimento sul tema “La Programmazione 2014-2020: le innovazioni nei contenuti e nella governance della politica di coesione”, focus sulle potenzialità e le opportunità offerte ai Comuni dai fondi strutturali europei e sullo scenario in cui gli Enti locali si troveranno ad operare. Si tratterà di un aggiornamento circa le novità introdotte dal quadro regolamentare del prossimo settennio, ma anche di un approfondimento sull’Accordo di Partenariato e dei Programmi Operativi Regionali, affinché si fornisca ai partecipanti del seminario un quadro complessivo dell’ambito in cui si ritroveranno a lavorare e candidare a finanziamento le proprie progettualità. Docenti del seminario saranno Maria Esposito, architetto specializzata in politiche pubbliche e pianificazione territoriale, e Roberto Cacciapuoti, esperto in project management, gestione e coordinamento di programmi di formazione. L’incontro prevede, dopo la registrazione dei partecipanti, i saluti istituzionali del sindaco di Piedimonte Matese, Vincenzo Cappello, membro dell’Esecutivo regionale Anci, e del direttore Anci Campania Pasquale Granata. L’introduzione ai lavori sarà invece del coordinatore didattico Alessandro Coppola. “Sarà una evento formativo importantissimo per i sindaci e i dirigenti comunali – sottolinea Vincenzo Cappello – per una migliore comprensione delle novità introdotte nella nuova programmazione dei fondi europei e delle possibilità offerte da queste risorse essenziali per gli enti locali e per la crescita dei territori”.
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru