Alto CasertanoMateseNewsPiedimonte MateseScuola

Piedimonte Matese. L’ISISS aperto al territorio

Domenica 29 settembre si è svolta una interessante manifestazione presso la sede dell’ITI “Caso”

PIEDIMONTE MATESE. Grande successo domenica 29 settembre della manifestazione organizzata, in occasione della Giornata Nazionale del veicolo d’epoca, dal club “Antichi Sanniti” di Piedimonte Matese con il patrocinio del comune di Piedimonte Matese ed ospitata presso la sede dell’ITI “Caso” grazie alla disponibilità data dal dirigente scolastico dell’ISISS Matese.

In programma l’esposizione statica di auto e moto dagli anni ’30 agli anni ’60 e il convegno sul tema “ Il valore attuale della memoria” moderato dalla dott.ssa Anna Maria La Penna, con gli interventi del dott. Giovan Giuseppe Caracciolo, che ha raccontato con immagini d’epoca la storia dei trasporti a Piedimonte Matese dagli inizi del ‘900 a oggi, e del prof. Gianfrancesco D’Andrea esperto e appassionato relatore sulla storia del nostro territorio.

Tutti gli intervenuti alla manifestazione hanno avuto la possibilità di visitare, guidati dagli alunni dell’Istituto Agrario, anche l’Esposizione permanente delle macchine agricole d’epoca ospitata stabilmente nella sede dell’ITI che vanta un nutrito numero di esemplari raccolti e curati con passione dal dirigente scolastico dell’ISISS, prof. Nicolino Lombardi, nonché la ricostruzione di una stanza contadina degli anni ’50 con suppellettili dell’epoca.

La mattinata è proseguita con la rievocazione storica della trebbiatura del grano, utilizzando il prodotto dell’azienda dell’ITA “Coppola”, per la gioia dei piccoli visitatori che, insieme alle famiglie, hanno partecipato alla manifestazione potendo godere di uno spettacolo suggestivo ed emozionante.

Gradito ospite a sorpresa S.E. il vescovo Francesco Orazio Piazza molto interessato e colpito proprio dall’esposizione delle macchine agricole che ha visitato con la guida del dirigente scolastico e degli organizzatori del club “Antichi Sanniti”.

Un’ esperienza interessante che ha gettato le basi per future collaborazioni per l’organizzazione di eventi tra il Club e l’Istituto matesino.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.