• Sab. Ott 23rd, 2021

Piedimonte Matese. Ludoteca per la Prima Infanzia, al via il servizio

DiThomas Scalera

Ott 17, 2015

C5B8030

PIEDIMONTE MATESE. Parte in piazza Trutta, all’interno dell’area dell’Istituto Comprensivo “Principe Umberto”, il nuovo servizio integrativo alle attuali scuole comunali dell’infanzia, attivato dal Comune di Piedimonte Matese: si tratta della Ludoteca per la Prima Infanzia, che offre ai bambini e bambine di età compresa tra i 18 e i 36 mesi, residenti nei comuni dell’ex Ambito C6,occasioni di gioco e di socializzazione. Una bella opportunità per promuovere l’aggregazione e valorizzare così la funzione educativa del gioco, nell’ottica di uno sviluppo armonico e completo della personalità dei piccoli utenti, opportunità che a breve sarà estesa anche ai centri di Baia Latina, Caiazzo, Ailano, Pietramelara e Castel di Sasso. Il servizio sarà aperto tutti i giorni: dal lunedì al sabato dalle ore 8:30 fino alle 12:30, e prevede l’organizzazione di vari laboratori psicomotori, multisensoriali e creativi, come ad esempio quelli di pittura, della manipolazione, del movimento e orientamento, del tatto. Il tutto in spazi idonei e sicuri, sotto la guida di personale adulto e opportunamente formato a svolgere questa attività. L’iniziativa, realizzata con i fondi del Piano servizi per la prima infanzia, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo, proseguirà poi per tutto l’anno scolastico 2015/16 grazie ai fondi del Piano di azione e coesione per la Prima Infanzia e, non appena i locali si renderanno disponibili, sarà trasferita presso l’ex Istituto Salesiano, dove sono in fase di completamento gli interventi di messa a nuovo. Le iscrizioni sono tuttora aperte alle famiglie, le cui domande di partecipazione possono essere formalizzate presso i rispettivi Comuni di residenza.

Fonte: Matese News

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru