• Dom. Ott 17th, 2021

Piedimonte Matese. Magma risale dalle viscere della terra, a rischio tutta l’area. La scoperta scientifica

DiThomas Scalera

Gen 9, 2018

 

Una notizia che sta suscitando diverse paure tra le popolazioni a confine tra la Campania ed il Sannio. Esperti vulcanologi e geologi hanno infatti individuato nel Sannio-Matese la presenza di magma che risale in superficie provocando terremoti. Sotto l’Appennino meridionale è stata individuata infatti una sorgente di magma che può generare forti terremoti “di magnitudo significativa” e più profondi rispetto a quelli registrati sin qui nell’area. La scoperta scietifica è stata realizzata dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e dal Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università di Perugia ed è stata pubblicata sulla rivista Science Advances. Gli scienziati hanno studiato gli eventi sismici che hanno interessato la zona nel dicembre 2013-2014. Quei terremoti erano stati innescati da una risalita di magma nella crosta tra 15 e 25 chilometri di profondità, una profondità maggiore rispetto a quella registrata per altri eventi sismici nella zona. I nuovi dati circa la profondità dei terremoti e alle onde da loro sprigionati avvicinano l’area agli eventi tipici delle zone vulcaniche. Da qui ulteriori approfondimenti che hanno confermato le tesi degli esperti. Tutti i dati raccolti dimostrano anche come i gas rilasciati dall’intrusione del magma siano caratterizzati in prevalenza da anidride carbonica arrivata in superficie come gas libero o sciolta nelle acque della zona appenninica (nelle quali sono state reguistrate significative variazioni termiche). Secondo gli esperti la risalita del magma nella catena montuosa potrà provocare in futuro terremoti con magnitudo molto elevata. L’allarme lanciato dagli esperti impone adesso una presa di coscienza del pericolo per attuare tutto quanto è necessario per evitare pericoli alle popolazioni dell’area.

 

LEGGI ANCHE:

Piedimonte Matese, Capodanno i ladri entrano e sfasciano casa

Piedimonte Matese. Notte bianca e “i Giardini di Kensington” le prossime iniziative in arrivo

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru