• Sab. Giu 15th, 2024

Piedimonte Matese. Picchia la moglie davanti alle figlie minorenni: arrestato 41enne

Picchia la moglie davanti alle figlie minorenni a Piedimonte Matese

PIEDIMONTE MATESE. E’ successo ieri a Piedimonte Matese, dove un 41enne, dopo aver aggredito e malmenato la moglie davanti alle figlie minorenni, si è poi allontanato da casa per andare a comprare le sigarette come se nulla fosse accaduto. Al suo rientro ha trovato i carabinieri che lo hanno arrestato.

Ad allertare i militari dell’Arma nel cuore della notte per una lite in famiglia è stata una telefonata giunta al 112. Quando i carabinieri sono arrivati sul posto, mentre cercavano di capire dove si stesse verificando la lite, hanno visto giungere un uomo che, interpellato al riguardo ha subito ammessi di aver, poco prima, litigato con la moglie e che si era poi allontanato da casa per comprare le sigarette.

Raggiunta con l’uomo l’abitazione, appena arrivati davanti la porta d’ingresso, i carabinieri sono stati accolti dalla vittima con il volto tumefatto che, sebbene ancora impaurita, ha raccontato di essere stata malmenata con calci e pugni dal marito per futili motivi e che all’aggressione avevano assistito anche le figlie minorenni. Richiesto l’intervento del 118, la donna è stata condotta in ospedale dove è riscontrata affetta da frattura delle ossa nasali con prognosi di 30 giorni.

In base a quanto ricostruito dai carabinieri l’aggressione ha rappresentato il culmine di reiterati episodi di maltrattamenti, iniziati da diversi mesi e mai denunciati dalla donna, consistiti in violenze fisiche e psicologiche. L’uomo è stato quindi tratto in arresto e tradotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!