Lun. Nov 11th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Piedimonte Matese. “Potere al Popolo”, nuova forza politica nell’Alto casertano. L’assemblea

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

 

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa:

Costruiamo una lista popolare.
#poterealpopolo! #accettolasfida!
Alle 18:30 di giovedì 14 dicembre 2017, a Piedimonte Matese (CE), nella sede del Collettivo Primo Maggio 1934 via Don Bosco ( ingresso ex- Salesiani) , si terrà l’assemblea territoriale “Potere al Popolo” dell’Alto Casertano. Nel prossimo Marzo si tornerà a votare. Nessuno si farà carico dei nostri bisogni. Nessuno parlerà di disuguaglianze sociali, di redistribuzione della ricchezza, di diritti negati, di democrazia sui territori. Nessuno racconterà della parte propositiva e solidale, delle attività di mutualismo e di controllo dal basso che sono attive in tutta la penisola, né di quell’entusiasmo e di quella passione che solo la lotta sa dare. Per queste ragioni lo scorso 18 novembre a Roma, tantissime realtà politiche e sociali italiane, lavoratori, comitati di lotta, singole esperienze di resistenza e semplici cittadini hanno preso parola in una grande assemblea. Si sono riconosciuti nel progetto delle compagne e dei compagni dell’Ex Opg “Je so Pazzo” di Napoli: mettersi in gioco e costruire una lista elettorale “con il popolo e a servizio del popolo”, in grado di presentarsi alle elezioni politiche del 2018. Ormai si sono tenute più di sessanta assemblee territoriali in tutta Italia! Una grande movimento popolare sta nascendo in queste ore: donne e uomini, giovani e meno giovani, studenti, disoccupati, precari, lavoratori, pensionati. Siamo entusiasti e vogliosi di partecipazione a un processo di costruzione dal basso di una nuova storia, con chi in questi anni non ha avuto voce e vuole sfruttare l’opportunità di dire la propria, impegnandosi in prima persona nella creazione di una lista popolare.
Anche l’Alto Casertano vuole accettare la sfida e mettersi in gioco. Viviamo la quotidianità di una provincia “buia”, nella quale spesso rassegnazione, disillusione e apatia sembrano dominare la scena. Ma una fiamma di speranza è ancora accesa, va solo alimentata: movimenti che cercano di innescare piccole forme di mutualismo, comitati in difesa dell’ambiente e dei beni comuni, persone che resistono e lottano contro la tentazione forte di abbandonare queste terre mettendo invece il proprio tempo, i propri corpi e le proprie conoscenze al servizio della comunità.
Per questo riteniamo che abbiamo estremo bisogno di incontrarci, riconoscerci, discutere e mettere in moto la macchina del cambiamento di cui tutti abbiamo bisogno . L’invito è quindi rivolto a tutte le realtà associative o partitiche, ai comitati o ai semplici cittadini che non trovano nell’attuale orizzonte politico uno spazio nel quale identificare i propri bisogni, le proprie idee e i propri progetti. Istruzione, sanità, lavoro, tutela ambientale, lotta alla corruzione e alle mafie, controllo popolare: un programma che metta al centro le nostre esigenze, i nostri desideri, i nostri sogni. Per farlo, abbiamo bisogno del vostro aiuto! Si riparte dalla voce di chi resiste e lotta sul nostro territorio. Perché se nessuno ci rappresenta, se nessuno sostiene le nostre battaglie, allora dobbiamo farlo noi. Perché siamo stanchi di aspettare che qualcuno venga a salvarci! Ci vediamo il 14 Dicembre dalle 18.30!
Interverrà l’Ex Opg di Napoli per spiegare come è nato questo percorso, per esporci e discutere di alcune modalità per la campagna elettorale. Vediamoci, discutiamo e organizziamoci insieme! Potere al Popolo!

 

LEGGI ANCHE:

Caserta. Giornata Nazionale per la lotta alla SLA, domenica 18 settembre AISLA Caserta scende in campo

Casagiove. Sociale, l’Amministrazione Comunale approva nuovi interventi a favore delle famiglie disagiate

 

 

Open

Close