• Sab. Ott 23rd, 2021

Piedimonte Matese. Stadio “Pasqualino Ferrante”, la Lega Dilettanti rilascia al Comune la dichiarazione di conformità dei lavori

DiThomas Scalera

Mar 14, 2016

piedimonte-matese-campo-sportivo-ferrante-002
PIEDIMONTE MATESE. Prosegue rapidamente l’iter amministrativo per la definitiva e completa utilizzazione dello stadio comunale “Pasqualino Ferrante” della frazione di Sepicciano, dopo che i lavori sono stati conclusi in pochi mesi con il rifacimento totale del manto erboso, sostituito con una superficie in erba sintetica, che risolverà definitivamente i problemi di usura. Dopo un primo sopralluogo effettuato da due responsabili della Lega Calcio Dilettanti, nazionale e regionale, è stata rilasciata al Comune la dichiarazione di conformità dei lavori realizzati, rispetto a quanto previsto dal progetto esecutivo. Tale progetto, lo ricordiamo, prevedeva lavori finanziati per 326mila euro circa dalla Regione Campania e per 83mila euro dalle casse comunali, per la sostituzione del manto erboso e per rendere anche l’impianto autonomo dal punto di vista dell’energia, per i servizi igienici e il potenziamento delle attrezzature di cui è dotata la palestra situata all’interno. La dichiarazione di conformità è propedeutica al rilascio della omologazione completa dell’impianto, che avverrà all’esito di altri rilievi tecnici previsti sul sottofondo (carotaggi e ispezioni sul manto erboso) e che permetterà finalmente alle squadre di calcio cittadine di giocare in casa anche le partite di campionato, dopo aver già ripreso lo svolgimento degli allenamenti da diverse settimane sul nuovo manto.

Cappello
Vincenzo Cappello

Il sindaco Vincenzo Cappello sta seguendo personalmente questi passaggi: “Stiamo facendo tutto ciò che è necessario per completare l’iter di omologazione del rinnovato manto erboso dello stadio di Sepicciano, sono io stesso in contatto con i tecnici della Lega Dilettanti in modo da fare tutto il possibile per superare ogni ostacolo. Mi rendo conto che gli sportivi sono ansiosi di poter rivedere in casa la squadra del cuore, ma dobbiamo purtroppo fare i conti col fatto che la commissione che si dovrà pronunciare è unica per tutta l’Italia, e quindi i tempi si allungano per far fronte alle necessità di tante strutture simili alla nostra. Sono certo però che il poter presto tornare a giocare su un campo nuovo e perfettamente funzionale, oltre che bello da vedere, ripagherà gli atleti, i tifosi e tutta la cittadinanza della pazienza che hanno dovuto avere”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru