• Dom. Ott 24th, 2021

Piedimonte Matese/Alife. Mancato rispetto della sicurezza: sequestrati sei edifici scolastici

DiThomas Scalera

Dic 10, 2016
Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere

PIEDIMONTE MATESE/ALIFE. Questa mattina i Carabinieri del comando provinciale di Caserta hanno dato esecuzione a un decreto di sequestro preventivo emesso dal GIP del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere su richiesta della Procura per alcuni plessi scolastici del Matese. Il provvedimento si inserisce in una più ampia attività di indagine avviata dalla Procura sammaritana e finalizzata ad accertare il rispetto della normativa di sicurezza sismica e statica, nonchè di prevenzione incendi degli immobili adibiti ad edifici scolastici ubicati nella provincia di Caserta. Le verifiche, disposte dalla Procura e condotte dai carabinieri del comando provinciale di Caserta, con l’ausilio dei tecnici comunali, hanno riguardato sei edifici scolastici dislocati tra Piedimonte Matese e Alife, ma sono tuttora in corso attività volte a ispezionare anche le altre scuole presenti nei Comuni del circondario. Il sequestro è scaturito dalle risultanze delle ispezioni effettuate da tecnici e militari che hanno riscontrato allarmanti segnali di pericolo di rovina per le strutture portanti di due plessi che sono stati interamente sottoposti a sequestro. Nelle restanti strutture il provvedimento interesserà solo alcuni locali o parti degli edifici sottoposti a controllo, trovati in alcuni casi carenti dal punto di vista igienico sanitario. Gli accertamenti non hanno potuto escludere la vulnerabilità sismica degli edifici e le indagini proseguiranno con ulteriori approfondimenti. Gli edifici interessati sono: la scuola primaria “Paolo Farina” di Alife (intero edificio); la scuola primaria “Principe Umberto” di Piedimonte Matese (intero edificio); parte dei servizi igienici e della sottostante area del plesso scolastico “Giovanni XXIII” di Piedimonte Matese; parte del tetto del plesso scolastico “F. Visco” di Piedimonte Matese; aree soggette a rischio caduta intonaci del plesso scolastico “ex Abbazia dei celestini” di Piedimonte Matese; cornicioni ed aree soggette a rischio caduta intonaci del plesso scolastico “G.G. D’Amore” di Piedimonte Matese.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru