• Sab. Gen 22nd, 2022

Pietramelara. 2021, quanti addii. Auguri, ovunque voi siate

Il 2021 si è portato via molte care persone a Pietramelara

PIETRAMELARA. Quando vivi e lavori in un piccolo paese hai la fortuna e il vantaggio di conoscere praticamente tutti, chi più chi meno, rispetto a una realtà più grande. Quando se ne vanno persone a te vicine, soprattutto giovani o improvvisamente, ci rimani male e cerchi di trovare una o più risposte che, purtroppo, non arriveranno mai.

Il 2021 è stato un anno molto triste perchè, oltre al prosieguo della pandemia, si è portato via molte care persone a Pietramelara. Tra queste, persone che si sono contraddistinte per particolari doti, per essere state più esposte, per intelligenza, simpatia e umanità. Penso ai nostri ragazzi: Giusy, Mariaclaudia, Daniel e Pierluigi, quest’ultimo scomparso pochi giorni fa. Penso a Elio Saviano (gloria del calcio pietramelarese), Giovanni Palmiero, Vincenzo Pagliaro (storico bidello della scuola elementare), Salvatore Leonardo, Franco Boffolino, Antonio Natale, Pietro Casillo (zi Pietro), Paola Lucca, Nicola Izzo (volontario della Protezione Civile), Mario Zannito e tanti altri.

Alle famiglie di tutti (ri)mando un abbraccio affettuosissimo. Il tempo può solo rimarginare le ferite, ma purtroppo non chiuderle. Auguri amici e compaesani, ovunque voi siate.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna