• Gio. Ott 21st, 2021

Pietramelara. Al via i corsi dell’associazione culturale ‘Amadeus’

DiThomas Scalera

Set 9, 2015

ANTONIO PELUSO

PIETRAMELARA. L’associazione culturale ‘Amadeus’ di Pietramelara, nata nel 2012, si propone di diffondere la cultura musicale nel mondo giovanile e non, di ampliare la conoscenza dell’arte musicale e di trasmettere l’amore per la musica come valore sociale. L’associazione ‘Amadeus’, con Presidente Antonio Peluso (nella foto), lo scorso anno ha istruito un grande numero di allievi e nel saggio finale, svoltosi a giugno al cospetto di una buona presenza di pubblico, ha consegnato gli attestati di partecipazione validi come credito. Anche quest’anno lo scopo dell’associazione è quello di insegnare musica attraverso una vasta scelta di corsi. Si svolgeranno corsi di clarinetto tenuti dal Maestro Sergio Gammella, corsi di percussioni tenuti dal Maestro Amedeo Leonardo, corsi di chitarra (classica ed elettrica) tenuti dal Maestro Mauro Leonardo, corsi di pianoforte tenuti dalla Maestra Miriam Viscione, corsi di tastiera e canto tenuti dal Maestro Isidoro Conca, corsi di sax tenuti dal Maestro Daniele Capuano e corsi di ottoni (tromba, trombone corno e tube) tenuti dai Maestri Pasquale Perretta e Mario Natale. Quest’anno sono stati aggiungi pure altri strumenti come il basso e il mandolino. Le iscrizioni ai corsi sono aperte il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 18 alle 20 presso il centro anziani sito in via S. Antonio Abate. Inoltre, sono organizzati corsi certificati di lingua inglese di livello base per bambini di 10-11 anni, ragazzi delle scuole medie e adulti. I corsi cominceranno a partire dal 1 ottobre. Le iscrizioni potranno essere effettuate tutti i mercoledì e giovedì dalle ore 18 alle 20, anche qui presso il centro anziani.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru